Sampdoria-Benevento. Precedenti e statistiche della sfida

Sarà un ritorno in chiave amarcord per il Benevento. La nuova avventura in Serie A parte nuovamente dal “Ferraris”, nuovamente dalla Sampdoria. Esattamente come nella stagione 2017/18, quella dell’esordio in A per i Sanniti. Una partita vista poco, giocata solo 4 volte con i precedenti che sorridono ai blucerchiati. Il primo precedente risale al 19 agosto 2006, quando i liguri vinsero 0-2 a Benevento in Coppa Italia. Con lo stesso risultato e ancora in Coppa Italia arriva il secondo successo, stavolta era il 17 agosto 2013 a Genova. In Serie A gli altri due scontri diretti, con il primo giocato il 20 agosto 2017 e che vide trionfare la Sampdoria in rimonta per 2-1. Al ritorno arriva l’unico successo Sannita, 3-2 in una partita pazza nella giornata dell’Epifania. Diversi gli ex in campo, dal lato dorico solo il terzo portiere Belec ha giocato a Benevento nella stagione 2017-18 senza lasciare il segno. Il Benevento conta diversi ex liguri, il primo è Gianluca Caprari che è ancora di proprietà. Marco Sau ha lasciato la Doria dopo soli 6 mesi del 2019,mentre Christian Maggio ha giocato dal 2006 al 2008 segnando anche in un derby sotto la curva del Genova. Discorso diverso per Massimo Volta, il più legato alla Sampdoria con un esperienza partita nell’estate 2007 e conclusa in quella del 2015. La squadra di Ranieri, un decano della panchina plurititolato, viene dalla sconfitta contro la Juve di domenica allo Stadium. Il Benevento dovrà tenere d’occhio Quagliarella che insieme ad Audero è il punto di forza della Sampdoria.

Condividi