Salernitana. Tra ripartenza, play-off e… mercato: i granata tra presente e futuro

Ad ormai quasi tre mesi dalla sua ultima gara disputata in quel di Perugia, la Salernitana di Gian Piero Ventura si appresta a riprendere il suo cammino nel campionato cadetto.

Al centro sportivo “Mary Rosy” di Pontecagnano Faiano capitan Di Tacchio e compagni stanno procedendo con gli allenamenti per farsi trovare pronti al rientro in campo, che per loro prenderá vita il 21 quando allo stadio Arechi arriverá il Pisa di Luca D’Angelo.

In Serie B mancano dieci partite alla fine, esclusi ovviamente i play-off e la disputa dei play-out. La Salernitana ha ancora l’opportunità di raggiungere l’obiettivo -confermato anche dal direttore sportivo Luigi Fabiani negli scorsi giorni- dei play-off per la Serie A, e vista la posizione in classifica attuale -42 punti e un 7° posto- esso di certo non è un qualcosa di utopistico. Non sarà semplice però, in quanto la squadra di Gian Piero Ventura dovrà affrontare avversari di un certo livello e spessore tecnico: toccherà sfidare in ordine temporale la Virtus Entella, la Cremonese, poi il derby con la Juve Stabia, l’Ascoli, il Cittadella, il Crotone, l’Empoli, il Pordenone e infine lo Spezia. Da questi dieci match si dovrà uscire con un bottino importante, almeno con più della metà dei punti in palio per poter lottare negli spareggi per una promozione nella massima categoria che sarebbe un grandissimo traguardo.

Ma l’ippocampo lavora anche in ottica mercato per il prossimo futuro. Dopo le ultime indiscrezione in merito ai rinnovi di Mantovani e del collega difensivo Heurtaux, il ds Luigi Fabiani avrebbe messo gli occhi su Andrea Barberis. Secondo quanto riportato dal portale Salernogranata, il centrocampista classe 1993, attualmente in forza al Crotone, è in scadenza di contratto e la Salernitana ci starebbe pensando per rinforzare la propria metá campo.

Condividi