Salernitana – Spezia 1-2. I liguri rimontano la rete di Gondo: granata, e’ addio playoff

La Salernitana di Ventura cade in casa contro lo Spezia. Le reti di Mora a fine primo tempo e di Nzola nei minuti di recupero recuperano la rete dell’iniziale vantaggio di Gondo. I granata con questo k.o. escono dalla zona play-off – il loro obiettivo stagionale – e terminano qui il loro campionato di Serie B.

Il racconto della gara

Ospite il primo pallone della gara ed è sempre loro la prima chance: dopo 4′ Maggiore sfonda centralmente, dal limite va alla conclusione di sinistro che trova la rispinta coi pugni di Vannucchi; la palla torna di nuovo sui piedi del numero 25 ma stavolta il tiro termina alto sopra la traversa. Al 10′ Gondo ci prova dai 20 metri, controlla in due tempi Krapikas (oggi al posto di Scuffet, ndr). Gudjohnsen al 23′ calcia altissimo sul cross rasoterra di un ottimo Di Gaudio nell’occasione. Al 25′ Gondo va di testa in area ma trova la gran risposta di Krapikas autore di un bel colpo di reni per disinnescare il tiro insidiosissimo di Gondo dopo un attimo di incertezza. Ma stanno alzando adesso il baricentro i granata, hanno sofferto un po’ le avanzate degli aquilotti nei primi minuti. Al 31′ arriva il vantaggio della Salernitana, segna Gondo: riceva palla spalla alla porta, si alza dopo il contrasto con Bastoni, supera con un tocco Ricci e buca Kaprakas sul secondo palo. Bella rete dell’attaccante granata, sempre in gol nelle ultime quattro. Dopo due minuti prima Maistro trova la respinta ravvicinata dell’estremo ospite da pochi passi, poi Cicerelli dal limiti la mette tagliata ma nessuno dei suoi è pronto per metterla dentro. Tra il 38′ e il 40′ doppia occasione capitata per Di Tacchio che di testa va due volte vicino alla porta di Kaprakas. Al 45′ l’arbitro assegna 3′ di recupero. Al 46′ Mora trova il pari: Migliorini regala palla a Ricci, filtrante per Mora che mette fuori causa Vannucchi, è 1-1. Dopo due minuti termina la prima frazione.

Nessun cambio nella ripresa. Tra il 49′ e il 50′ Mora va due volte consecutive vicino all’1-2 ma prima trova l’ottima respinta di Vannucchi in corner e poi di testa spara alta. Al 62′ Maistro, giá ammonito, a metá campo commette un fallo ingenuo e si fa espellere dall’arbitro lasciando i suoi in 10. Al 65′ Mora su corner di Di Gaudio va a centimentri dalla porta granata. Al 67′ Acampora spara dal limite, la palla fa la barba al palo. Al 72′ ancora Mora, oggi scatenato, spara dal limite su assist di Nzola, palla alta. Gara piú spezzettata nella ripresa. All’80’ Gudjohnsen ci prova dal limite col mancino, tiro a lato. Dopo 1′ Djuric va di testa cu cross di Cicerelli, palla a un metro dalla porta di Kaprikas. Meglio gli ospiti in questo finale, di ripartenza i granata. Nei minuti finale ci prova la Salernitana ma non riesce creare nulla di concreto. L’espulsione di Maistro e l’uomo in meno si sta sentendo tantissimo. Al 90′ sono sei i minuti di recupero. Passa 1′ e lo Spezia passa in vantaggio in contropiede con Nzola che tutto solo deve solo appoggiare in porta dopo la cavalcata di Gudjohnsen. Negli ultimissimi minuti ci provano i granata ma niente di che. Al 97′ termina la gara: Salernitana – Spezia 1-2.

Il tabellino della gara
Salernitana 1919 (4-2-3-1): Vannucchi; Cicerelli, Migliorini, Jaroszynski(78′ Aya), Lopez(66’Curcio); Akpa Akpro(66’Dzizcek), Di Tacchio(c); Gondo, Maistro, Kiyine(66’Karo), Djuric(83’Giannetti).
A disposizione: Micai, Curcio, Cerci, Capezzi, Jallow, Karo, Aya, Dziczek, Heurtaux, Giannetti.
Allenatore: Gian Piero Ventura.

Spezia Calcio (4-3-3): Krapikas (95’Desjardins); Vignali, Bastoni, Terzi(c), Ramos; Mora(78’Erlic), M. Ricci(62′ Nzola), Maggiore; Di Gaudio(62′ F. Ricci), Gudjohnsen, Acampora(95’Bartolomei)
A disposizione: Scuffet, F. Ricci, Gyasi, Bartolomei, Erlic, Ferrer, Desjardins, Nzola. Allenatore: Vincenzo Italiano

Reti: 30′ Gondo(Sa), 46′ Mora(Sp), 91′ Nzola(Sp)
Ammoniti: Di Tacchio(Sa), Maistro(Sa), Maggiore(Sp), Migliorini(Sa), Desjardins(Sp)
Espulsi: 62′ Maistro per doppio giallo(Sa), Avallone (collab. Salernitana) per rosso diretto
Minuti di recupero: 3′ p.t.; 6′ s.t.

Terna arbitrale
Salernitana – Spezia è stata diretta da Valerio Marini della sezione di Roma 1. Assistenti Michele Grossi (sez. Frosinone) e Robert Avalos (sez. Legnano). IV uomo il signor Lorenzo Illuzzi (sez. Molfetta).

Note
Salernitana scesa in campo con una speciale maglia con il logo dell’Associazione Bambino Gesù del Cairo sul petto.

Condividi