Salernitana. Perrone pensa già alla Nocerina: “Rivalità? Siamo tutti italiani”

Domani si gioca, i granata affronteranno il Grosseto, ma l’attenzione è già rivolta a Salernitana-Nocerina di domenica 10 novembre.
Stamattina anche Perrone ha rivolto un messaggio ai tifosi in conferenza stampa: “Mi auguro si giochi dinnanzi ai tifosi, confido nel loro buon comportamento. Rivalità? Siamo tutti italiani, anch’io posso tifare per una squadra anzich√© un’altra, ma senza far si che questo sia motivo di divisione nella vita di tutti i giorni. Il vero tifoso è chi incita la squadra e alla fine del match torna a casa senza creare ingorghi…”.
Frasi fatte, inviti a non eccedere in manifestazioni violente, fatto sta che ad oggi si sa per ufficiale soltanto che la gara si giocherà alle 12:30 anzich√© alle 14:30 e che il settore ospiti sarà isolato creando all’estremità dei muri invalicabili con i container.
Se la gara si giocherà a porte aperte lo si deciderà soltanto all’inizio della prossima settimana, e non prima dell’incontro tra amministrazioni comunali, Questore, Prefetto e rappresentanti delle tifoserie organizzate.
Insomma si va verso un derby aperto ai soli tifosi locali con diretta tv in chiaro per garantire la visione del match anche agli ospiti.

Condividi