Salernitana Magna Graecia. La ‘capobanda’ Disimino: ”A? Un sogno realizzato”

A tu per tu con il “capitano” della S.Magna Graecia, squadra vincitrice del campionato di serie C di calcio a 5 femminile girone B e dei play off, che hanno “laureato” alla serie maggiore, ecco le prime parole di Chiara Disimino in esclusiva per i lettori di Sport Campania: “Il sogno della serie A, finalmente realizzato!”. La giovane atleta ebolitana, classe ’95, muove i primi passi proprio con la Magna Graecia, dal 2009 ad oggi ha cos√¨ conquistato i galloni di capitano.

Cosa vuol dire essere il capitano di questa squadra?
“Per me è stato e sarà sempre un’onore essere il capitano di questa società che ha dato fiducia ad una “piccola” persona come me. Ho sempre creduto in me e in quello che faccio e in questo modo ho cercato di rtamettere sicurezza alle mie compagne anche se con tante responsabilità da gestire”.

L’anno prossimo sarai il capitano di una squadra di serie A Nazionale, altre responsabilità, impegni. Ci stai pensando?
“Per la verità ci penso spesso, ma sono euforica di dover affrontare una nuova esperienza calcistica e consapevole che dovremmo dare il massimo impegno per fare un buon campionato”.

Nel bene o nel male, quale partita del campionato passato ti è rimasta in memoria?
“La partita che non potrò dimenticare è la partita contro la F√©nix S.Maria, unica partita persa! Personalmente sono rimasta comunque soddisfatta della prestazione della mia squadra”.

Un tuo sogno da coltivare nella disciplina?
“Riuscire a migliorarmi sempre di più ed arrivare ai massimi livelli del futsal femminile”.

Raffaella Di Bello