Salernitana. Granata primi in classifica, ecco che le vittorie aiutano “a vivere meglio”

Riprenderanno oggi pomeriggio alle 15:00 gli allenamenti in casa Salernitana in vista del prossimo impegno di campionato col Cittadella, sfida in programma domenica 5 dicembre alle ore 14:00.

Alla sfida contro la compagine di Roberto Venturato i granata ci arriveranno primi in classifica grazie alla vittoria di ieri sera col Cosenza targata Gennaro Tutino: ma quello di Fabrizio Castori è un primato da record, che nessuno avrebbe potuto immaginare dopo il passato finale di stagione nefasto e concluso con la sconfitta con lo Spezia e la mancata qualificazione ai play-off. Adesso invece la piazza di Salerno comincia ad essere di buon umore, il tecnico ex Carpi con lavoro e spirito di unione ha creato un gruppo connesso, compatto che gli sta regalando prestazioni importanti in campo e che giá gli ha tolto una soddisfazione: aver fatto meglio di Delio Rossi e Gipo Viani, due che hanno portato l’ippocampo in Serie A ma che a questo punto della stagione, a paritá di partite, avevano però punti in meno: rispettivamente 19 e 18 a cospetto dei 20 attuali.

Le tensioni tra la tifoseria e la societá ci sono sempre, solo che i risultati positivi aiutano a “vivere meglio” un matrimonio che i sostenitori granata portano avanti nonostante le diverse vedute con la dirigenza, soprattutto con il direttore Fabiani.

Ph credit: Cosenza Calcio