Rione Terra. Goleada al Santa Maria la Carità, ma che sofferenza

Il Rione Terra ci sta prendendo gusto, dopo il Pro Pagani, la legge del “5” vale anche per il Santa Maria la Carità, sconfitto per 5-2 al termine di un match pieno di colpi di scena. Al “Conte” vittoria netta ma in realtà sofferta. √à con un grande secondo tempo, infatti, che gli uomini di mister Platano fanno loro il match trascinati da uno scatenato Del Giudice: tripletta e assist per il gol di Riccio. Nel finale a segno anche Nasti. In definitiva quinta vittoria su sette nel girone di ritorno e numeri importanti per un Rione Terra sempre più in zona playoff.

LA GARA- Questi gli undici titolari: Romano tra i pali, in difesa i centrali sono capitan Stellato e D’Oriano, sugli esterni Lanuto e De Luca. Centrocampo tutto fosforo composto da Riccio, e i classe ’98 Carnevale e Arborino. In avanti spazio ad Astuti, Del Giudice e Nasti. C’è uno splendido sole al “Conte”, il terreno di gioco è in condizioni perfette e la gara con il passare dei minuti decolla. Gli ospiti sembrano imbrigliare il Rione che, tuttavia, al 33′ riesce a passare in vantaggio: Del Giudice riceve sul vertice sinistro, si accentra e di destro fa secco Belviso per l’1-0. Il vantaggio dura però poco: Parlato da azione d’angolo sorprende tutti e c’è il pareggio. Finisce cos√¨ il primo tempo. Nella ripresa le cose si mettono male per i puteolani: Lanuto, già ammonito stende in area Rapacciuolo, rigore ed espulsione. Rione Terra in 10 e Crisantemo che dal dischetto sigla l’1-2. La partita sembra definitivamente compromessa ma nel momento di maggiore difficoltà i puteolani reagiscono alla grande. Al 20′ Del Giudice corregge il colpo di testa di Nasti e impatta. Al 21′ altro colpo di scena: Battimelli per gli ospiti si fa espellere e c’è di nuovo la parità numerica. In 10 vs 10 ci sono più spazi e i puteolani non perdonano: ripartenza fulminea e Riccio firma il contro sorpasso. Il Rione Terra, messe la cose a posto, sigilla la gara sulle ali dell’entusiasmo e maggior tenuta atletica: Del Giudice quando manca un quarto d’ora sempre in contropiede fa 4-2. Nel finale, al 42′, c’è gloria anche per Nasti: è lui a battere Belviso per il definitivo 5-2.

TABELLINO

Rione Terra – Santa Maria la Carità 5 – 2

Rione Terra: Romano, Lanuto, De Luca, Riccio, D’Oriano, Stellato, Carnevale, Arborino(43’st Molino), Del Giudice(35’st Rega), Nasti, Astuti(29’st Di Roberto) All. Platano

Santa Maria la Carità: Belviso, Spera, Santonicola, Manzo, Parlato(24’st Abbate), Camorani, Rapacciulo, Battimelli, Crisantemo, Mascolo(35’st Greco), Russiello(1’st D’Auria). All. Incitti

Arbitro: Mignone di Benevento (Cecere-D’anna)

Reti: 33’pt Del Giudice, 35’pt Parlato, 7’st rig. Crisantemo, 20’st Del Giudice, 22’st Riccio, 28’st Del Giudice, 42’st Nasti.

Ammoniti: Riccio, Stellato, Astuti, Rega (RT), Santonicola, Camorani, Mascolo (SMC)

Espulsi: 7’st Lanuto e 21’st Battimelli entrambi per doppia ammonizione

Spettatori: 200 circa

Comunicato Stampa Rione Terra