Real Vico Equense. Apuzzo sul derby: “Spero che il collettivo faccia la differenza”

Il derby non è mai una partita come le altre, soprattutto quello di domenica al Cerulli di Massa Lubrense contro il Piano Pizzeria Lucia. La squadra di Tommaso Spano scenderà in campo con l’obiettivo di rifarsi dopo la gara persa 0-3 all’andata al Massaquano. Ma rispetto a quella gara sono cambiate molte cose: sia il Real Vico Equense che il Piano Pizzeria Lucia hanno rivoluzionato le proprie rose nel calciomercato di dicembre. A Vico Equense è arrivato Giuliano Apuzzo, centrocampista dai piedi buoni che in campo lotta come un leone e che difficilmente sbaglia un passaggio o un lancio per un compagno. Ed è proprio il metronomo stabiese a parlare al sito ufficiale in merito al derby di domenica:

Il derby è sempre una gara ad alta tensione. Come si gestiscono partite di questo tipo?

Come hai detto tu i derby sono delle partita ad alta tensione, si giocano con calma e serenità. sapendo di essere un ottimo collettivo e di avere soprattutto un gran bel gioco. Dobbiamo fare noi la partita e gestire la palla in modo accurato e colpire al momento giusto.

Spesso gare come queste sono i giocatori leader a deciderle. Chi sarà secondo te l’uomo derby?
Spero che non ci sia un uomo derby, perchè da noi possono fare bene tutti, può segnare qualsiasi giocatore in qualsiasi momento. Spero che il collettivo faccia la differenza.
Quale giocatore toglieresti agli avversari?
Sinceramente gli avversari non li conosco perchè non ho giocato la partita di andata e quindi non mi pronuncio. Ma i miei amici di squadra non li cambierei con nessuno.
Credete ancora al primo posto o pensate solo a garantirvi i play-off?
Siamo una squadra giovane e pensiamo a vincere ogni partita. Poi se dovessero arrivare i play-off oppure addirittura il primo posto, che però è lontano, ben venga. Noi ci crederemo e lotteremo sempre fino alla fine.
Comunicato Stampa Real Vico Equense