Real San Martino Valle Caudina. Pesante inibizione per un dirigente

Cominciano ad arrivare le sanzioni pesanti. Nell’ultimo comunicato ufficiale della FIGC Campania, contenente i verdetti del Giudice Sportivo Territoriale appare un stop forzato molto lungo. Ad esserne il destinatario il dirigente del Real San Martino Valle Caudina, nella fattispecie Antonio Pisaniello.

Con comportamento sleale, scorretto ed antisportivo, aggravato dal ruolo rivestito rivolgeva frasi ingiuriose nei confronti del DDG -si legge nelle motivazioni del GST- Tale atteggiamento si è protratto con insistenza fino all’uscita del DDG dal TDG. Al termine della gara, lo stesso continuava ad inveire e a minacciare il DDG e solo con l’intervento dei membri dello staff la situazione si è ristabilita.”

Arriva quindi un’inibizione fino al 15 gennaio 2021.

A questo si aggiunge anche il preannuncio di ricorso, proprio da parte del San Martino V.C. per la gara contro il Mercogliano giocatasi sabato scorso.

Condividi