Real Pozzuoli. Test di lusso contro il Saviano, sconfitta a testa alta per i leoni gialloblù

LA CRONACA ‚Äì Il Real Pozzuoli esce sconfitto dal Palaleo di Saviano dopo 60 minuti di piacevolissimo futsal mostrato da due compagini che si sono affrontate all’insegna della sportività in questa gara amichevole, ma con la grinta e la voglia di vincere che contraddistinguono le gare ufficiali. D’Alicandro può contare su tutti gli uomini in rosa, con l’unica assenza che è rappresentata da Pisano, malconcio dopo l’ultimo allenamento. Il tecnico puteolano cambia due uomini su cinque rispetto alla gara di una settimana fa: tra i pali fa il suo esordio Del Giudice con Riccardo Daniele che si accomoda in panchina. A fungere da pivot è invece Volpe con Cacace pronto a subentrare. Per il resto confermato in cabina di regia Atrio e sulle ali Emanuele Daniele e Ursommano. Pronti, via e il Saviano mostra subito un buon giro palla, ma il Real è schierato bene in campo e copre minuziosamente gli spazi. A trovare il vantaggio sono proprio i gialloblù, con un’azione bellissima, ormai classica: Atrio trova nel corridoio Emanuele Daniele il quale mette al centro per Ursomanno che sul secondo palo non può far altro che dare una carezza alla sfera di gioco spingendola in rete. Il Real è gasato dal vantaggio ma dinanzi c’è una signora squadra che cerca di trovare dei buchi nella retroguardia gialloblù. I padroni di casa ci provano ma Del Giudice risponde presente in varie circostanze. Al 24‚Ä≤, però, l’estremo difensore puteolano non può nulla sul diagonale chirurgico di Melise. Dopo 2 minuti è Battista a metterla in rete al termine di una bella azione corale. Nel finale di primo tempo il Real sfiora il pari, ma il risultato rimane fermo sul 2 a 1. Nel secondo tempo, dopo solo 3 minuti di gioco, Volpe colpisce il legno e il Real va vicinissimo al pareggio. Ecco dunque che il Real deve pagare dazio a una regola non
scritta di questo sport: gol mangiato, gol subito. Infatti, dopo 1 minuto dalla ghiotta occasione, D’Amico insacca per il 3 a 1. Il Saviano gestisce la sfera, ma il Real tiene botta e cerca di ripartire per far male. La rete che accorcia le distanze arriva grazie ad un autogol di Calabrese, che pressato da Tafuni appoggia la palla nella porta sbagliata. Il Real ci crede ma Battista decide di salire in cattedra e regala una perla ai presenti, ottenendo il 4 a 2 e gli applausi sportivi anche da parte degli avversari ammaliati dalla prodezza. Questa volta la squadra di D’Alicandro accusa il colpo e il Saviano allunga le distanze sul 6 a 2 con le reti di La Marca e Melise. In soli 180 secondi arrivano poi 3 gol: Tafuni dimostra di crederci ancora quando con un bel colpo mette in rete il 6 a 3. Nemmeno il tempo di tornare a centrocampo che D’Amico riallunga ancora le distanze.Conclude il festival del gol Emanuele Daniele, il quale trova con merito la gloria personale dopo aver giocato una grande gara. Come del resto i suoi compagni. Triplice fischio.
Il Real, nonostante la sconfitta, può uscire a testa altissima dal rettangolo di gioco. L’intensità mostrata in campo e la prestazione del sodalizio puteolano valgono più di ogni vittoria quando in palio non ci sono punti e, soprattutto, quando dinanzi c’è una squadra di Serie B. Il Saviano ha mostrato un gran calcio a 5, ma il Real non ha di certo sfigurato e i complimenti della squadra di casa fatti ai leoni sono
motivo di grande orgoglio e testimonianza veritiera di una gara giocata con coraggio. Al Saviano, che ha accolto i gialloblù con grande sportività, va l’augurio di una stagione ricca di successi da parte di tutto il Real Pozzuoli.

Saviano Città Del Carnevale 7 ‚Äì 4 Real Pozzuoli

Parziali:: 2 – 1 / 5 – 3

Real Pozzuoli: Del Giudice, R. Daniele, Ciotola, Orlando, Prencipe, Atrio, Natoli, E. Daniele, Ursomanno, Tafuni, Mellone, Cacace, Volpe, Testa.

Marcatori: 1¬∞T: 4‚Ä≤ Ursomanno (RP), 24‚Ä≤ Melise (S), 26‚Ä≤ Battista (S) ‚Äì 2¬∞T: 4‚Ä≤ Damico (S), 9‚Ä≤ autogol Calabrese (RP), 13‚Ä≤ Battista (S), 17‚Ä≤ La Marca (S), 22‚Ä≤ Melise (S), 23‚Ä≤ Tafuni (RP), 24‚Ä≤ D’Amico (S), 25‚Ä≤ E. Daniele (RP).

Ammoniti: /

Espulsi: /

Tiri Liberi: 0-0 p.t / 0-0 s.t

Addetto stampa Real Pozzuoli – Valerio Vitale

 

Condividi