Real Pozzuoli C5. I leoni gialloblu all’assalto del Sandro Abate per sognare la Coppa Campania

POZZUOLI ‚Äì L’ultimo scoglio prima del gran finale: è questa la sfida che attende il Real Pozzuoli, impegnato mercoled√¨ sera al Palazzetto di Pratola Serra, in provincia di Avellino, che affronterà il Sandro Abate. I flegrei partono dal 9-2 dell’andata, quando i leoni sono stati autori di una prova perfetta contro un avversario favorito alla vigilia e che vanta in rosa calcettisti di categoria superiore. Il Real Pozzuoli non dovrà assolutamente basarsi sul punteggio dell’andata, dato che gli avversari tenteranno di sfruttare il fattore campo per ribaltare il risultato.

Il tecnico D’Alicandro ieri ha preparato con attenzione la sfida, con i suoi ragazzi che si sono allenati con molta intensità ed attenzione sotto il suo sguardo attento: come già da alcuni allenamenti, ha svolto tutta la seduta con il gruppo il capitano Orlando che sarà disponibile per la sfida dopo aver già riassaporato il campo nell’ultima di campionato contro il Childream. Saranno disponibili per la gara di coppa anche Atrio e Natoli, squalificati sabato, mentre per lo stesso motivo resterà ai box Pisano, espulso nella gara di andata. Recuperato anche Lobasso, che era uscito per infortunio proprio nella sfida di andata.

Servirà tanto cuore in una sfida che sulla carta si presenta molto difficile, in casa di un avversario molto forte: ma il Real Pozzuoli ha saputo stupire finora e ci vorrà la classica grinta e determinazione per superare quest’altro ostacolo sul cammino dei leoni.

Il fischio di inizio della gara è fissato per le ore 18,30.

GIORGIO BUONGIORNO – UFFICIO STAMPA REAL POZZUOLI