Real Poggiomarino-Sangennarese 3-0. L’Europa è sempre più fortino salvezza

POGGIOMARINO. Il Real Poggiomarino riscatta la sconfitta di Nola, portando a casa l’intera posta in palio, in un delicato confronto diretto per la salvezza. La compagine biancoblu, nella sua lotta per evitare i playout, continua a mietere vittime allo Stadio “Europa” di Poggiomarino, inanellando la quarta vittoria consecutiva, tra le mura amiche. Un successo molto pesante, che consente di avvicinarsi ulteriormente alla quota salvezza, fissata idealmente a 35 punti, considerato che, nel prossimo turno prepasquale, in programma gioved√¨, il Real Poggiomarino osserverà un turno di riposo, godendo della vittoria a tavolino, a danno della ritirata Juve Pro Poggiomarino, salendo dunque, senza giocare, a 32 punti, a tre giornate dal termine. Inoltre, se il campionato terminasse oggi, la squadra cara alla triade Filosa – Vitiello – Perrino, sarebbe salva, in virtù dei 12 punti di vantaggio sul Vis Capua penultimo. Insomma, la prospettiva è completamente rosea, in vista del finale di stagione. Tornando alla gara, nella prima frazione di gioco, va in scena una partita poco piacevole, in cui sono gli episodi a premiare i ragazzi di mister Nocera. Al 22′, un risentimento muscolare, costringe capitan Cangianiello a lasciare il campo, per Mastellone. Poco dopo, al 24′, gli ospiti usufruiscono di un calcio di rigore, fischiato per atterramento di Cozzolino, ad opera di D’Auria. Dal dischetto, il mediano Bevo, spara fuori, lambendo il palo, alla destra di Balbi, che intuisce comunque la direzione. Scampato il pericolo, il Real Poggiomarino si riorganizza e, al 36′, passa in vantaggio: ottimo assist filtrante di Balzano, che smarca Villino, in area, bravo a tagliare dalla destra, ed a infilare Listo, con un destro vincente, sul secondo palo, centrando il terzo gol con la maglia poggiomarinese. Nella seconda frazione di gioco, i padroni di casa controllano il match, senza mai rischiare di incassare il pareggio e, al momento giusto, colpiscono ancora, trovando il raddoppio. Al 58′, ingenuo fallo in area di Nunziata su Balzamo e calcio di rigore ineccepibile: dagli undici metri, il fantasista di casa, non fallisce, con una conclusione angolata, alla sinistra dell’estremo difensore Listo, che intuisce la direzione della sfera, ma non ci arriva. A questo punto, la Sangennarese si sbilancia completamente e, al 70′, incassa il tris: contropiede del Real Poggiomarino, Balzamo riceve palla a centrocampo, si beve il suo marcatore e, con un gran lancio, apre ottimamente per Polise, sulla sinistra, che mette palla a terra e appoggia per l’accorrente Infante, al limite dell’area, e palla che viene restituita nuovamente a Balzamo che, con un gioco di gambe, aggira il suo marcatore ed insacca, con una precisa conlcusione, a fil di palo, firmando cos√¨ la propria doppietta personale, il sesto gol in dodici partite con il Real Poggiomarino, che chiude definitivamente i giochi. La Sangennarese si sveglia troppo tardi, centrando una traversa al 72′, con un colpo di testa di De Giulio, e sfiorando il gol anche al 76′, con Cozzolino che spara alto, da pochi passi, su invito di D’Auria, dalla destra. All’82’, la squadra di casa va vicina al poker, con un’apertura di Ruggiero per Villino, sulla destra, cross in area e stacco di Polise, sul quale si distende e salva Listo. Finisce cos√¨, notte fonda per la Sangennarese, mentre il Real Poggiomarino vede sempre più vicina l’uscita del tunnel.

Real Poggiomarino – Sangennarese 3 – 0

REAL POGGIOMARINO: Balbi, D’Auria, Nocerino, Mosca, Del Nunzio (80’Ruggiero), Cangianiello (22’Mastellone), Villino, Infante, Balzano (50’Polise), Balzamo, Cimitile. All. Nocera. In panchina: Vangone, Ricciardi, Acanfora, Nunziata.

SANGENNARESE: Listo, D’Avino, Alfieri, Bevo, Guarino (71’Salvato), Nunziata, Porzio (67’Aruta), Tomi, D’Auria, Della Marca (57’De Giulio), Cozzolino. All. Esposito (De Falco Squalificato). In panchina: Sorrentino, Giugliano, Carrella.

ARBITRO: Palma di Napoli.

ASSISTENTI: Savino e Lala di Napoli.

RETI: 36’Villino, 58’Balzamo rig., 70’Balzamo.

NOTE: Spettatori 200 circa. Al 24′ Bevo (S) calcia fuori un rigore. Ammoniti Real Poggiomarino: D’Auria, Villino, Cimitile. Ammoniti Sangennarese: Nunziata, D’Auria, Cozzolino.