Real Maceratese. E’ remuntada contro il Real Poggiomarino, finisce 3-1

La Real Maceratese sconfigge in rimonta il Real Poggiomarino. Al Centro Polisportivo di Macerata Campania, il team del presidente Andrea Guida e del vicepresidente Giuseppe Iannotta brinda al successo per 3-1 e mette un tassello bello grosso per il raggiungimento della salvezza. E’ servita la grande reazione di Lauritano & soci per ribaltare l’iniziale svantaggio e mandare in porto un’affermazione che era fortemente voluta dall’ambiente. Grazie alla vittoria, i biancoazzurri del dg Modesto Giraldi, del ds Salvatore De Cesare e del segretario Raffaele Iannotta si portano a quota 32 punti, ad un passo dal conseguimento dell’obiettivo stagionale.

GARA. Avvio shock per i maceratesi che si ritrovano sotto al 14′, a causa del goal di Polise che fulmina Mormile in ripartenza. I padroni di casa non demordono: l’allenatore Giuseppe Cicala ed il vice Pasquale Palmiero motivano la squadra alla reazione immediata. Nei minuti successivi al goal, la Real Maceratese macina gioco ma non riesce a concludere. Dopo tanto possesso palla, il pareggio arriva al 33′. Su calcio piazzato, Borrelli pennella per Aiello che, sfruttando l’uscita a vuoto di Balbi, firma il pareggio con una bella inzuccata. I locali si divorano il vantaggio a fine primo tempo ed inizio ripresa prima con Riccio (42′), poi con Stellato (51′). Cicala corre ai ripari ed inserisce le forze fresche Airhuohywa e Guerrazzi, quest’ultimo ritornato in settimana nel club della sua città natale, dopo l’esperienza altalenante di San Marco Evangelista. La Real Maceratese si danna per il vantaggio e lo trova al 79′. E’ preciso il passaggio filtrante di Guerrazzi che premia il taglio di Airhuohywa: il promettente attaccante nigeriano classe ’97 non si fa pregare e di testa ribalta il punteggio. A chiudere la contesa ci pensa Riccio che trafigge Balbi in ribattuta (93′). Bella soddisfazione per Airhuohywa e Riccio che coronano al meglio la settimana iniziata con la convocazione nella Rappresentativa Regionale Juniores. La Real Maceratese vince cos√¨ col punteggio di 3-1.

Tabellino: REAL MACERATESE-REAL POGGIOMARINO = 3-1 (parziali: 1-1; 2-0)

REAL MACERATESE: Mormile, Abate, Aiello, Forro, Lauritano, Scalera (76′ Guerrazzi), Riccio, Borrelli, Stellato (88′ Tartaro), Pezzullo, Gatta (72′ Airhuohywa). In panchina: Delli Paoli, De Luca, Trotta, Scippa. Allenatore: Giuseppe Cicala

REAL POGGIOMARINO: Balbi, D’Auria, Nocerino (58′ Nunziata), Mosca, Del Nunzio, Cangianiello, Villino, Cimitile, Balzano (59′ Iovine), Balzamo, Polise. In panchina: Marchesano, Porzio, Infante. Allenatore: Giovanni Tafuto (sostituisce lo squalificato Giampiero Nocera)

RETI: 14′ Polise (RP), 33′ Aiello (RM), 79′ Airhuohywa (RM), 93′ Riccio (RM)

ARBITRO: Mattia Fiorentino della sezione di Ercolano (assistenti: Domenico Piscitelli ed Alessio D’Anna di Caserta)

NOTE: Ammoniti: Forro, Lauritano, Tartaro (RM). Spettatori: 200 circa

DOMENICO VASTANTE
UFFICIO STAMPA A.S.D. REAL MACERATESE