Real Maceratese. Cicala: Assenze pesanti, ma nessuna scusa contro la Maddalonese

Una trasferta assai delicata attende la Real Maceratese. Alle 14.30 di domani, sabato 21 gennaio, il team biancoazzurro del presidente Andrea Guida e del vicepresidente Giuseppe Iannotta è ospite della Maddalonese allo stadio Cappuccini di Maddaloni. La sfida vede di fronte due delle compagini che hanno cambiato molto nel mercato di riparazione e che puntano a migliorare radicalmente la propria classifica. La Real Maceratese ha iniziato male il 2017 con la sconfitta interna contro l’Albanova, mentre i calatini hanno asfaltato il Real San Nicola col punteggio di 10-0. Domani si prevede una grande partita tra due casertane che nei tre precedenti finora giocati hanno sempre pareggiato (la passata stagione 2-2 e 0-0, quest’anno 1-1).

L’allenatore maceratese Giuseppe Cicala carica i suoi e non cerca alibi nonostante le assenze: Mi aspetto una grande prestazione da parte dei miei ragazzi e possibilmente spero di portare il bottino pieno a casa. Domani mancheranno per squalifica Celio, Lauritano e Forro. Sono assenza pesanti, ma i loro sostituti non saranno da meno. Abbiamo un’ottima rosa che è stata ancora rinforzata ultimamente. Le assenze non sono certo un alibi. Dobbiamo fare bene, incontriamo una squadra che è stata migliorata edha cambiato l’allenatore perch√© le ambizioni iniziali erano diverse, come del resto noi. Sarà una battaglia calcistica. Sconfitta con l’Albanova? La rabbia si è attenuata per la direzione arbitrale. Abbiamo fatto il calcolo dei torti che abbiamo subito, pazienza. Questo vuol dire che nessuno ti regala niente, dunque bisogna continuare per la nostra strada.

DOMENICO VASTANTE
UFFICIO STAMPA A.S.D. REAL MACERATESE

Condividi