Real Caivanese Futsal. Il tris d’assi è servito!

Continua la campagna di rafforzamento della Real Caivanese. La società è impegnata nel soddisfare quanto richiesto da mister Moccia; squadra giovane e affamata ma costituita da elementi che hanno già conseguito una discreta esperienza. Il tutto condito dalla presenza di elementi dal curriculum già forte, che possono dare il loro fondamentale contributo. Dopo la prima fase di mercato che ha visto gli arrivi di Cataldo dallo Sbarra, Paolillo dalla Trilem e Parlato dallo Sparta, la società gialloverde ha dato inizio ad una seconda fase, ovvero quella del completamento della rosa, con l’innesto di elementi funzionali al progetto e che abbiano i requisiti voluti dal mister, e che vadano ad occupare i ruoli ancora non coperti a pieno. In quest’ottica vanno visti gli arrivi ufficiali di Emanuele Davascio e Antonio Silvestro, esperienze rispettivamente nel Napoli Calcio a 5 e nel Napoli Mama, entrambi lo scorso anno protagonisti della vincente cavalcata dello Sparta Pomigliano in campionato e nei playoff regionali e nazionali. Il vero colpo è però fuori dal rettangolo di gioco; la società caivanese ha infatti trovato il suo direttore sportivo, l’unico vero obiettivo inseguito e voluto dalla società per questo ruolo. Giuseppe Costantino è ufficialmente il nuovo ds dei gialloverdi. In questo caso una figura di assoluta esperienza e capacità, oltre che una persona le cui qualità umane sono indiscusse e riconosciute in tutto il mondo del futsal regionale. Con questi tasselli, il mosaico sembra quasi completo. Per chiudere il cerchio manca ancora qualche colpo con il quale il collettivo allestito potrà dirsi completo e di sicura qualità.

Condividi