Real Albanova. Silvestro: “Il mio valore? Ci tenevo a dimostrarlo. Ora pensiamo al Procida”

Il difensore della Real Albanova Daniele Silvestro ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo la partita contro l’ Hermes Casagiove. Suo il goal del pari biancoazzurro. Ecco quanto riportato: Sapevamo da inizio settimana di dover affrontare una partita difficile poichè quando si gioca contro queste squadre che non hanno nulla da perdere si va spesso in difficoltà. Nel primo tempo abbiamo pensato più a difendere che ad attaccare e nella seconda parte come spesso capita nel calcio siamo andati in svantaggio, poi per fortuna con il mio goal siamo riusciti a risalire la china e a mettere la freccia con la rete di Fragiello. Questo goal è stato molto importante per me poichè ero fermo da due partite e ci tenevo a dimostrare il mio valore, spero sia solo il primo di altri per dare il mio contributo a questa squadra. Forse in noi è subentrato il timore di vincere soprattutto nella prima parte di gara ma poi abbiamo iniziato a giocare come sappiamo e la partita l’ avremmo potuta chiudere anche con un punteggio più rotondo. Ci tengo molto a dedicare il goal al presidente Pasquale Corvino, una persona eccezionale come pochi nel calcio e spero di seguirlo in questo progetto. Inoltre un’ altra dedica speciale la voglio fare a Michele Murolo che mi sta insegnando veramente tanto allenandosi con noi anche se purtroppo non può ancora giocare. Infine voglio ringraziare mister Potenza con il quale c’è un ottimo rapporto e per le pizzette della signora, lui capirà. Quando sono arrivato qui sapevo di approdare in una grande piazza con degli splendidi tifosi che non ci hanno mai fatto mancare il loro supporto. Il presente adesso si chiama Procida e da marted√¨ cominceremo a lavorare per preparare al meglio questa partita

Ufficio Stampa Real Albanova

Condividi