Real Albanova. Silvestro e la vittoria con il Mondragone: “Risultato importantissimo”

Dopo la vittoria sul Mondragone in casa Real Albanova si respira aria di entusiasmo. Il difensore Daniele Silvestro, autore di due goal nelle ultime due gare casalinghe, esprime le sue considerazioni sul campionato in corso, facendo i nomi delle avversarie più temute per la sfida salvezza. Ecco le sue dichiarazioni: Quella di ieri è stata una vittoria importantissima ai danni di un avversario in piena lotta salvezza. Conosco ben otto undicesimi del Mondragone, vista la mia esperienza in questa categoria e mi aspettavo una maggior concentrazione da parte loro. Noi non abbiamo mai abbassato la guardia e, approfittando di qualche loro distrazione e calo di concentrazione, abbiamo portato a casa i tre punti. Il rigore nel finale? Mi trovo d’accordo con il mio compagno di reparto Gala, non c’erano gli estremi per concederlo, se si pensa anche che, ormai, si era davvero alle battute finali. Per quanto riguarda il mio gol, sono felice di poterlo dedicare al caro presidente Corvino, persona squisita che ha sempre un sorriso quando ci incontriamo. Ed è proprio in queste occasioni che gli prometto di segnare un gol, e, infatti, dopo la rete segnata contro un’altra casertana, l’Hermes Casagiove, sono giunto alla mia seconda rete stagionale, mantenendo fede alla promessa. La mia speranza è che io possa restare nella splendida famiglia del Real Albanova anche per la prossima stagione, abbracciando pienamente il progetto. Le avversarie più temibili? Non ho dubbi, le isolane, visti gli scontri in trasferta che ci attendono. Ora come ora dobbiamo restare concentrati e pensare solo all’ obiettivo salvezza. Da domani ci alleneremo con mister Potenza che ci illustrerà come impostare la prossima gara, noi dovremo solo metterci la giusta determinazione in campo. Quel che è certo è che affronteremo tutte le gare come se fossero delle finali. Infine voglio fare una dedica speciale al mio amico Vincenzo Di Ruocco, il topone, fuori per una squalifica ingiusta invitandolo a non mollare perchè questo brutto momento passerà.

Ufficio Stampa Real Albanova

Condividi