Real Albanova-Mondragone 2-1. Importante vittoria dei biancazzurri

Vittoria importante per la Real Albanova che al Comunale di Casal di Principe batte 2-1 il Mondragone in una sfida fondamentale per la lotta salvezza agganciando proprio i domiziani in classifica a quota 23 punti. Ma andiamo per gradi. Prima della partita momento emozionante con la commemorazione di Nicola Noviello e Mimmo De Rosa scomparsi nei giorni scorsi ed ai quali l’ intera città di Casal di Principe ha voluto tributare un ultimo saluto alla presenza dei familiari e delle vecchie glorie del Casale Bonito, stagione 1990-1991, squadra nella quale Nicola Noviello ha iniziato la sua carriera di calciatore. Prima di scendere in campo il capitano Davide Diana insieme all’ attaccante Gennaro Fragiello hanno depositato due mazzi di fiori dinnanzi alle foto di Nicola e Domenico con i ragazzi dell’ Accademia Calcio che hanno fatto volare al cielo dei palloncini bianchi in memoria di queste giovani vite spezzate troppo presto. Infine il capitano Davide Diana e lo storico portiere dell’ Albanova Enzo Tonziello hanno consegnato due maglie biancoazzurre ai familiari presenti in ricordo di Nicola e Mimmo. Passando poi al match pubblico delle grandi occasioni oggi al Comunale con circa 500 tifosi sugli spalti, presenti anche il presidente Pasquale Corvino insieme con Ciro Ongari, omaggiati dalla società con circa 1000 cappellini distribuiti all’ ingresso. Il duo Potenza- Diana, l’ uno in tribuna per squalifica e l’ altro in panchina a sostituirlo, oggi ha dovuto fare i conti con infortuni e squalifiche inserendo rispetto alla formazione scesa in campo contro l’ Isola di Procida Esposito al posto di Di Ruocco, Colella per Palumbo e Silvano per Guarracino. Partita subito intensa fin dai primi minuti con i biancoazzurri che pressano gli avversari creando gioco nella metà campo granata. Al 10‚Ä≤ minuto ad aprire le marcature è Silvestro abile a colpire di testa un pallone messo in mezzo su un calcio di punizione dalla sinistra e a battere Navarra da distanza ravvicinata. Stordito dal colpo il Mondragone cerca di riordinare le idee e nel finale di Primo Tempo si rende pericoloso con Carnicelli prima con tiro da fuori area e poi su un tentativo di testa ma Magliacano è bravo a farsi trovare pronto in entrambe le circostanze. Dopo i primi 45‚Ä≤ minuti le due squadre vanno a riposo sul risultato di 1-0. La ripresa sembra avere lo stesso copione della prima parte di gara con la Real Albanova in avanti e che si rende pericolosa al 47‚Ä≤ quando su un calcio d’ angolo dalla destra a saltare di testa è il capitano Davide Diana che mette di poco alto sopra la traversa. Il goal del raddoppio arriva al 53‚Ä≤ minuto con Gala, bravo a raccogliere in area di rigore un pallone messo in mezzo dalla destra su palla inattiva e a battere ancora una volta Navarra con un diagonale che si insacca alla sinistra del portiere domiziano. Il Mondragone tenta la reazione ma la Real Albanova da l√¨ in poi gestisce il risultato non rischiando quasi nulla contenendo la manovra avversaria. In pieno recupero, per atto dei 7‚Ä≤ minuti concessi dall’ arbitro Carlo Esposito di Napoli dopo l’ infortunio accorso a Colella e le varie sostituzioni, il Mondragone usufruisce di un calcio di rigore trasformato al 95‚Ä≤ da Guadagno che accorcia il risultato e rende un pò meno amara la sconfitta per gli ospiti. Quinto risultato utile consecutivo per la Real Albanova in questo 2017 con uno score di 4 vittorie ed un pareggio dall’ inzio del nuovo anno. Per il Mondragone invece arriva uno stop dopo la vittoria con il Volla ma gli uomini di mister Amorosetti hanno tutte le carte in regola per centrare la salvezza diretta.

TABELLINO
REAL ALBANOVA: Magliacano, Iazzetta, Diana, Mautone, Gala, Silvestro, Carannante, Colella (63‚Ä≤ Caiazzo), Fragiello (39‚Ä≤ La Torre), Esposito (84‚Ä≤ Piscitelli), Silvano. A disp: Navarra, D’ Alessandro, Coppola, Brogna. All: Diana Francesco (Potenza squalificato)
ASD MONDRAGONE: Navarra, Lamin Soho, Di Crosta, Arenella, Caiazza, Guadagno, Cafaro (52′ Improta), Scarparo, Carnicelli (78′ Russo), Matacena (74′ Rota). A disp: Buonocore, Di Stasio, Suwaibou, Barra. All: Amorosetti Ciro
MARCATORI: 10′ Silvestro, 53′ Gala, 95′ Guadagno
AMMONITI: Mautone, Gala, Carannante, Caiazzo [RA]; Scarparo, Carnicelli, Basso [MO]
ARBITRO: Carlo Esposito della sezione di Napoli coadiuvato dagli assistenti Giuseppe Maiorino della sezione di Nocera Inferiore e Simone Conte della sezione di Napoli
NOTE: 500 spettatori circa, giornata soleggiata
STADIO: Comunale di Casal di Principe
Ufficio Stampa Real Albanova