Quarto. Il mea culpa di Perna: “Sconfitta? Non bravi a rispondere agli attacchi”

Come sua abitudine il tecnico dei biancoazzurri, Perna, non si nasconde, né cerca scuse che giustifichino la sconfitta dei quartesi ad opera della Città di Arzano  che sul campo di casa, ha conquistato la vittoria con due reti messe a segno da La Rossa e Aliano. Il breve equilibrio ripristinato da Cracco non è servito a indirizzare positivamente una partita che ha visto la squadra ospite non al meglio delle sue possibilità

“Non è un mistero che non stiamo attraversando un buon periodo, è sotto gli occhi di tutti, a questo dobbiamo purtroppo aggiungere alcune ed importanti défaillance dell’ultimo momento : Falivene Rizzo Tizzano Cuomo, praticamente i tre quarti della difesa titolare non era disponibile
Le assenze  però sono solo un aspetto del momento che stiamo vivendo  e non mi appello a questo per giustificare un prova incolore, senza nerbo da parte nostra. La squadra avversaria ci ha messo grinta cattiveria e molta molta aggressività e noi non abbiamo saputo rispondere ai loro attacchi, onestamente eravamo molli e  poco grintosi. Fortunatamente le dirette avversarie hanno pareggiato e quindi il distacco rimane minimo”
Condividi