Quarto Calcio. Ai biancazzurri il derby contro il Napoli Nord

Napoli Nord vs Quarto 0-1

Quarto
Compagnone, Falivene, Gritti, Dente( Vacca 60′) Piccirillo, Ursumanno, De Luise( Tagliaferri 85), Tafuto, Rizzo( Biscardi 67′), Nasti ( Loreto 80′), Lago
A disposizione Troise, Palermo, Tizzano, Iodice

Derby al Giarrusso di Quarto dove la Napoli Nord ha incontrato, nella partita che chiude la prima frazione del torneo di prima categoria, il Quarto.
Atmosfera di attesa nel pre partita poiché squadre si conoscono bene alternandosi durante gli allenamenti al Comunale .

La partita ha visto gli uomini di Longobardi giocare, cos√¨ come di loro abitudine, palla a terra, ma gli avversari, ben schierati in difesa rendevano vani i tentativi dei Quartesi che sbloccano l’ incontro al 26′ con Lago che insacca di prima dopo una serie di passaggi, sempre di prima intenzione di Dente, Rizzo, Nasti. La ripresa ha visto un Napoli Nord deciso a ribaltare l’ incontro, cercando il pareggio, ma il centrocampo del Quarto ha tenuto bene, fornendo una serie di ottimi passaggi in avanti che non sono, però, stati concretizzati.

Visibilmente soddisfatto il mister Longobardi sottolinea le particolarità della partita disputata e vinta dai suoi: “Da sempre un derby è una partita a s√© stante, non è determinante per l’esito dell’incontro la posizione in classifica delle due squadre perch√© entrambe vogliono fare bene e mostrare ai loro tifosi di non temere nessuno Quando si presentano partite difficili devi essere attento per 100 minuti ( durata effettiva dell’incontro ndr) e scendere in campo concentrato e deciso a giocartela. Nel primo tempo abbiamo cozzato contro un muro , loro giocavano tutti dietro la linea del centrocampo, ma noi abbiamo fatto girare la palla e il gol è arrivato da una bella serie di passaggi. Mi aspettavo la loro risposta, che è arrivata puntuale, nella ripresa e i cambi fatti miravano proprio a contenerli, senza però chiuderci in difesa. Essere capaci di stringere i denti , soffrire e arginare con azioni di ripartenza gli assalti di un avversario, come la Napoli Nord, a cui faccio i complimenti per la gara disputata, mi dà il polso di quanto la mia squadra stia crescendo e maturando “

( Ufficio stampa Quarto calcio)
Graziella Tetta

Condividi