Progeditur Marcianise. Gialloverdi si presentano nell’indifferenza dell’amministrazione comunale

Finalmente si riparte. Il Progreditur Marcianise si è presentato ieri in grande stile e ha dato il via alla nuova stagione, presso la sala congressi dell’Hotel City a San Nicola la Strada.

Tante le note liete, dall’ingresso in dirigenza di Giovanni Cusano (proprietario della struttura alberghiera sopra citata) all’annuncio di tre nuovi acquisti brasiliani ma la nota dolente è sempre la stessa ed anche stavolta più che mai ingiustificata: l’assenza dell’amministrazione comunale.

Il primo a parlare è stato l’ingegnere e numero uno del Progreditur Marcianise, Raffaele D’Anna.

Queste le parole dell’artefice del progetto ed è soltanto grazie a lui che i gialloverdi potranno vivere un’altra stagione da protagonisti: Siamo qui per dare l’inizio ad una nuova stagione che vogliamo sia migliore degli anni passati, noi abbiamo l’ambizione di voler fare meglio. Per questo motivo Vi annuncio l’ingresso in dirigenza di Giovanni Cusano, una persona che definisco un vulcano di idee e che ci stupirà durante l’anno e porterà tanta esperienza. Voglio ringraziare inoltre tanti collaboratori come il signor D’Andrea e l’avvocato Morra per il loro apporto. Voglio spendere parole positive anche per il mister, Carlo Sanchez e’ un cavallo di razza e stupirà tutti e ve ne accorgerete sul campo. Sollecitato da alcune domande dei tifosi sulla questione stadio, il massimo dirigente non ha avuto parole dolci verso l’amministrazione comunale Al momento dopo l’ultimo incontro e’ stato imbiancato solo il muro, il campo ho una promessa di risemina ma per l’irrigazione ho dovuto addirittura anticipare i soldi per l’impianto altrimenti secca tutto ed il lavoro fatto va all’aria. La loro assenza oggi però è un brutto segnale, bisogna essere amministrati in maniera seria e non cos√¨ allegra.

Subito dopo la parola passa proprio alla nuova faccia del Marcianise targato 2014/2015, Il neo dirigente Giovanni Cusano: Voglio ringraziare il presidente sempre molto buono nella presentazione, ma personalmente cercherò di fare nei limiti del possibile tutto il mio meglio. Sono una persona che vuole vincere sempre, anche in una semplice partita a carte preferisco vincere e non perdere e da questo mio lato caratteriale unito a quello della società cercheremo di fare davvero bene.

Ad annunciare il nuovo organigramma societario e ad illustrare importanti iniziative che coinvolgeranno i tifosi del Marcianise per la nuova stagione calcistica, ci ha pensato la vice presidente Laura D’Anna.

Queste le sue parole: Dispiace non vedere rappresentanti del Comune qui presenti ma forse passate le ferie avremo l’onore di averli in maniera più costante con noi, abbiamo strappato loro la promessa di essere i primi abbonati ed attendiamo con ansia una bella foto che attesti la loro vicinanza. Le novità di questa stagione partono dall’Ufficio comunicazione con Gianrolando Scaringi che si occuperà dell’ingresso allo stadio, accrediti e la comunicazione, responsabile marketing Nicola D’Andrea, immagine e brend della società come ad esempio il nuovo logo. Nuove iniziative come la campagna abbonamenti, giovane e dinamica che partirà ad inizio agosto, interi e ridotte per under 16 e donne. Serie di eventi come aperitivo gialloverde per il coinvolgimento dei tifosi. Vogliamo coinvolgere le associazioni culturali locali che sono una grande risorsa per la città, abbiamo già avuto degli incontri con Marcianise in bici per un interscambio. Saranno coinvolte le scuole per far conoscere la nostra realtà e lavoreremo per effettuare una presentazione della squadra in Piazza molto probabilmente durante la festa patronale in Piazza Umberto I cos√¨ come spesso chiesto dagli stesso tifosi.

Il direttore generale Salvatore Bruno D’Anna passa all’aspetto tecnico Voglio ringraziare innanzitutto figure storiche societarie come il segretario Landolfo, il tm Costantino, poi il preparatore dei portieri Caropreso, il neo vice allenatore Ciccarelli ed il preparatore atletico Scialo’ che ci fanno dormire sonno tranquilli per quanto concerne i loro rispettivi ruoli. Vi presento una nuova figura di capo scouting che sarà ricoperta da Nico Morra, avvocato ed esperto dell’ambito estero e nello specifico sudamericano. Mi affido ai tifosi, abbiamo bisogno di loro e soprattutto di smentite che sono indifferenti e disaffezionati o addirittura poco corretti. Per quanto ci riguarda tutto ciò non corrisponde alla realtà ora tocca a loro dimostrarlo.

A chiudere c’è ovviamente il condottiero del Marcianise che verrà, mister Carlo Sanchez: Non voglio fare proclami perch√© nel calcio non ci vuole niente a passare da fenomeni a bidoni, io non voglio essere ne l’uno ne l’altro ma voglio essere colui che con la società vuole conseguire determinati obiettivi. Penso che dietro ad una società e ad uno staff ci deve essere un gruppo di sostenitori che deve avere a cuore le sorti di questa squadra, faccio l’esempio di Savoia e Turris lo scorso anno. Stesse situazioni, volontà di vincere uguale ma nel primo caso solo grazie ai tifosi si è’ raggiunto l’obiettivo mentre a Torre del Greco la guerra in atto tra tifosi e società ha portato solo ad un fallimento sportivo. Citando Oscar Wilde voglio dire a tutti che quello fatto ieri oggi conta poco, si riparte da zero e si lavorerà duro fino alla fine per fare il massimo. Ho voluto la conferma dello zoccolo duro della squadra per ciò che lo scorso anno era stato fatto e mi fa piacere che ciò sia successo. Inoltre avere con me i miei fidati collaboratori mi fa solo lavorare al meglio perch√© con loro c’è da qualche anno un certo tipo di feeling e un tipo di lavoro già programmato.

Inoltre grazie alla collaborazione nata proprio con l’avvocato Morra sono arrivati tre calciatori brasiliani in attesa di tesseramento, il portiere Tomiossi che ha già giocato in Europa con le maglie del Madeira e del Maritimo in Portogallo classe 1991, il laterale d’attacco Agostini mancino proveniente dal Concordia campionato paulista e la grande promessa. classe 1996, il trequartista Mendes. Di quest’ultimo si dice un gran bene, trequartista strappato addirittura al Napoli, con i partenopei ha infatti disputato il torneo Città di Ostuni juniores andando anche in rete con una doppietta.

Finalmente da domani si riparte e sicuramente una cosa è cambiata dall’anno scorso. Se infatti l’obiettivo dell’anno appena trascorso era quello di stupire, quest’anno l’intento e la volontà di tutti è sicuramente quello di essere protagonisti. Adelante Nise.

Vi mostriamo qui in breve le date del pre-ritiro e del ritiro estivo dei gialloverdi.

Da domani fino a sabato la squadra si radunerà a Qualiano, grazie alla disponibilità concessa dall’assessore Cerqua. Domenica riposo.

Da luned√¨ Lagnena e compagni saranno in ritiro a Qualiano fino a sabato, domenica e’ previsto il riposo, da luned√¨ 21 a mercoled√¨ 25 allenamento a Marcianise prima della partenza per Serino dove fino al 7 agosto presso l’Hotel Serino nell’avellinese ci sarà il quartier generale di questa preparazione che ha in programma anche delle amichevoli. Ufficiale già quella tra Marcianise A e Marcianise B di sabato a Qualiano. In programma anche una in notturna con una squadra di categoria superiore come Casertana o Avellino in data da stabilire.

Condividi