Potenza-Casertana 1-0. França stende i falchetti, secondo ko di fila per la squadra di Esposito

Altro ko per la Casertana di mister Raffaele Esposito. I falchetti dopo la sconfitta casalinga con la Reggina cadono anche all’Alfredo Viviani con il Potenza di Giuseppe Addamo Raffaele che si impone di misura grazie alla rete siglata da Fran√ßa.

IL MATCH ‚Äî La gara inizia subito con ritmi medio-alti. Le due squadre iniziando a darsi battaglia. All’11’ arriva il primo tiro del match targato Casertana. A provarci è Mancino con un tiro dal limite, Ioime fa sua la sfera. Subito dopo il Potenza risponde con un’incornata di testa di Fran√ßa ma Adamonis non vacilla. Il match inizia a vivacizzarsi. Al 16′ sono ancora i padroni di casa a fare male con Giron, il numero 13 serve Guaita che da buona posizione sciupa. Gli uomini di Giuseppe Raffaele continuano a spingere. Al 28′ ci prova Fran√ßa con un altro colpo di testa che termina di poco alto. Rossoblù molto propositivi. Qualche istante dopo, infatti, il Potenza con un tiro di Genchi, Adamonis blocca. I falchetti al 35′ trovano uno spiraglio per rispondere con Meola che prova la conclusione, traiettoria che si infrange sul fondo. Potenza vicinissimo al vantaggio. I rossoblù sfiorano la rete con un assolo di Guaita che prima si libera al tiro e poi calcia colpendo il palo. √à ancora Guaita ad incutere paura negli occhi dei falchetti con Dettori che crossa dentro per il numero 20, il quale spedisce fuori. Nel finale i falchetti impensieriscono i padroni di casa con una sorta di tiro-cross di Pinna che l’estremo difensore Ioime devia fuori. Termina 0-0 la prima frazione.

Nella ripresa il Potenza continua ad attaccare alla ricerca dell’1-0. Al 53′ i rossoblù si portano ad un passo dal vantaggio con uno stacco di testa di Genchi scaturito dagli sviluppi di una punizione, ma tutto vano per i padroni di casa, Adamonis ci mette una pezza. Sei minuti dopo i falchetti di Esposito ci provano con un tiro-cross di Pinna che sfiora il palo. Guai al 65′ per gli ospiti. Mancino va ko per un problema muscolare. Nel mentre il Potenza aggancia la rete del vantaggio con un tutto solo Fran√ßa che batte Adamonis di testa. Subito dopo Mancino lascia il terreno di gioco, al suo posto subentra Santoro. Al 69′ si presentano dei problemi anche in casa Potenza. Noie per Di Somma che abbandona il campo, mister Giuseppe Raffaele al suo posto getta nella mischia Matino. Al 72′ i padroni di casa si fanno nuovamente vedere dalle parti di Adamonis con una conclusione di Fran√ßa, nessun pericolo per l’estremo difensore ospite. Ancora Potenza al 73′ Genchi che prova il diagonale, palla larga. I falchetti non mollano e al 77′ ci provano con Floro Flores che fa da sponda al neo entrato Santoro, il quale fa partire una bordata micidiale che prende in pieno volto Piccinni. Conclusione di Pinna all’80’, Ioime blocca. Poco dopo il Potenza risponde con Fran√ßa, sinistro debole che finisce tranquillamente tra le braccia di Adamonis. All’Alfredo Viviani passa il Potenza. Casertana ko.

IL TABELLINO DEL MATCH

POTENZA-CASERTANA 1-0 ( 0-0 pt)

POTENZA (4-3-3): Ioime; Coccia, Di Somma (70′ Matino), Emerson, Giron; Guaita, Coppola (85′ Matera), Dettori; Strambelli (74′ Piccinni), Fran√ßa (86′ Salvemini), Genchi.

A disposizione: Brezza, Mazzoleni, Matino, Sales, Giosa, Panico, Caiazza, Leveque, Matera, Piccinni, Pepe, Salemini. Allenatore: Giuseppe Addamo Raffaele.

CASERTANA (3-5-2): Adamonis; Blondett, Lorenzini, Pinna; Romano, Mancino (67′ Santoro), D’Angelo (70′ Floro Flores), Vacca, Meola; Castaldo, Padovan.

A disposizione: Zivkovic, Muscariello, Santoro, Matese, Chiacchio, Longobardo, Moccia, Floro Flores. Allenatore: Raffaele Esposito

Direttore di gara: Fabio Natilla di Molfetta

Assistenti: Palermo-Fantino

Ammoniti: Strambelli (24′), Vacca (29′), Padovan (40′), Romano (51′), Blondett (82′), Adamonis (91′)

Espulsi:

Marcatori: Fran√ßa (66′)

Recupero: 2′ (pt), 4′ (st)

 

Nunzio Marrazzo

Condividi