Posticipo Serie D/I. La Cavese cede il passo all’Agropoli: i delfini s’impongono 4-2

Nel posticipo dell’ottava giornata di ritorno spettacolare 4-2 tra Agropoli e Cavese nel super-derby campano del gruppo I. La gara vive di sussulti su ambo i fronti, poi inizia lo show sotto rete. Cavese avanti su calcio di rigore grazie al solito De Rosa, che spiazza il portiere. La prima frazione di gioco si chiude con la Cavese avanti di un gol. La ripresa è scoppiettante e si apre con una punizione di Ragosta all’incrocio dei pali che riporta l’Agropoli in linea di galleggiamento. Ma la Cavese non ci sta e guadagna ancora un calcio di rigore (atterrato Manzi): sul dischetto si ripresenta De Rosa che non sbaglia e riporta i suoi avanti. Ma è ancora Ragosta a salire in cattedra con un pallonetto di ottima fattura che beffa Capozzi in uscita. L’Agropoli spinge sull’acceleratore e passa in vantaggio con un colpo di testa di Tarallo: 3-2. I delfini non sono domi e in contropiede chiudono il match ancora con Ragosta, che manda il match in freezer. Il derby è dell’Agropoli.