Poseidon-Giffonese 1-1. Guadagno riprende D’Angelo, Musto: “Un punto che ci da continuità”

Termina in parità la sfida tra Poseidon e Giffonese allo stadio “Mario Vecchio” di Capaccio. I neroazzurri riescono a recuperare lo svantaggio iniziale, ad opera di D’Angelo, grazie al solito Bartolomeo Guadagno, che si dimostra uomo chiave dei giffonesi andando in gol per la quarta volta in tre partite. Un punto importante, nonstante si arrivato contro la penultima in classfiica, perchè permette ai ragazzi di Incitti di tenere a distanza i capaccesi, che hanno chiuso la gara in dieci per l’espulsione di Serrone, ma anche rosicchiare un punto al Temeraria, sconfitto in casa del Buccino Volcei, in chiave salvezza diretta.

A parlare del pareggio odierno è il direttore sportivo dei neroazzurri, Enzo Musto: “Nonostante la posizione di classifica, sapevamo che sarebbe stata una gara difficile, il Poseidon voleva fare punti, ma anche noi. Una partita dai due volti, un primo tempo leggermente più equilibrato, nella ripresa abbiamo preso campo e forse meritavamo qualcosa in più, però mi tengo stretto questo punto perchè ci permette di dare continuità ai risultati positivi e metterci a un punto dalla salvezza diretta. Inoltre, non posso che essere orgoglioso per la rete di Guadagno, ma anche felice per l’ottimo esordio di De Sio, arrivato solo pochi giorni fa in squadra ed è rimasto in campo per tutta la durata della partita. Ora ricaricheremo le batterie in vista di una nuova e importante sfida, da marted√¨ canalizzeremo le attenzioni sull’Angri, squadra che a mio avviso è la più accreditata alla vittoria del campionato, hanno tanti elementi validissimi senza contare che c’è anche Tarallo, un calciatore che è un lusso per la categoria. Noi andremo in casa loro, dove mi aspetto una bella accoglienza per una giornata di sport, di certo scenderemo in campo per giocarcela fino al fischio finale, per ripagare gli sforzi del nostro presidente Dionigi Troisi”.

Gianfranco Collaro

Condividi