Portici che impresa, superata la capolista Taranto e riaccesa la speranza

Impresa per il Portici in casa del Taranto. La squadra di Condemi da due su due e riesce a superare la capolista riaccendendo il campionato.

A passare in vantaggio è proprio la squadra di Laterza, capace di trovare una occasione gol appena dopo sei minuti. Nappo, però, toglie la gioia del gol ad Alfageme. Ancora l’ex Avellino ha un’occasione al 24’. È il preludio al gol che arriva per mano di Gonzalez appena due minuti più tardi. Il Portici non demorde e riesce in pochi minuti a ribaltare il risultato grazie a due colpi di testa: il primo è di Prisco mentre il secondo di Nappo. Il primo tempo, però, si chiude sulla parità grazie alla marcatura di Diaz che provoca anche poi l’espulsione di Cappa per un parapiglia.

Nella ripresa subito occasione Portici ancora con Prisco che trova il tris di giornata. La formazione di casa non riesce a ribaltare il risultato. Ci prova anche Nappo ma il portiere riesce a respingere.

Al triplice fischio il Portici porta tre punti fondamentali per la salvezza espugnando Taranto.