Pol. Sarnese. Condemi torna sulla sconfitta col Gravina: “Meritavamo i tre punti”

Una sconfitta immeritata quella subita ieri a Gravina da parte della Polisportiva Sarnese al termine di una gara giocata bene dai Granata. La squadra è uscita tra gli applausi del pubblico e dai complimenti di tutti, l’unica cosa negativa è non essere riusciti a raccogliere nemmeno un punto: a parlare della gara di Gravina è il tecnico della Polisportiva Sarnese mister Carmelo Condemi.

“Un vero peccato non aver raccolto nemmeno un punto dopo l’ottima gara disputata. Il primo tempo abbiamo dominato alla grande, abbiamo avuto almeno tre palle gol nettissime e solo dei miracoli di Loliva non ci hanno permesso di andare in gol e di chiudere il primo tempo in vantaggio. Mi sono complimentato con i ragazzi per la partita disputata al cospetto di una squadra ben attrezzata come il Gravina che, nel secondo tempo, ha cercato in tutti i modi di gestire la gara non rischiando nulla. La mia squadra se la giocherà sempre con tutti alla grande: speriamo di raggiungere l’obiettivo della salvezza perch√© lo merita la città, lo meritano i tifosi. Lo merita soprattutto questa società che con pochi mezzi riesci a fare tantissimo e a tenere la squadra in Serie D ed è bello che lo fa con i giovani ed è questa una cosa di grande rilievo per cui la società va apprezzata. Quello che è importante ora è dimenticare la sconfitta, ma tenere ben presente la determinatezza e il grande carattere che abbiamo avuto nella gara di ieri.

Una gara che secondo me è stata interpretata benissimo dai ragazzi, ma purtroppo all’unico errore siamo stati puniti su un’azione rocambolesca, dove sono stati fatti diversi errori nella stessa azione. Certamente i punti noi non li dobbiamo raccogliere con queste grandi squadre, però ieri abbiamo disputato davvero una grande partita ‚Äì spiega mister Condemi – Stiamo affrontando questo campionato con tanti giovani di valore che dimostrano domenica dopo domenica di potercela fare e lottano contro tutti, il merito va anche a una società che in questi anni ha sempre puntato sui giovani ma con poche risorse riesce a mettere sempre su una squadra di valore. Stiamo davvero lavorando tanto, tutti insieme, per compiere questo ennesimo miracolo della salvezza. Avevo già detto dopo la sosta natalizia che nelle prime giornate la squadra poteva essere un po’ appesantita dai carichi di lavoro tenuti durante la sosta, quindi è un team che uscirà fuori man mano, alla lunga. Però, i ragazzi non hanno sicuramente sfigurato e abbiamo tenuto bene il campo dall’inizio alla fine. Ho il dubbio forte che nel primo tempo, in uno dei salvataggi di Loliva la palla sia entrata in porta, ma l’arbitro non l’ha vista cos√¨.

Infine, chiarisce mister Condemi Mi dispiace dover leggere oggi su una testata giornalistica in particolare, che non abbiamo disputato una buona partita. Invece, tutte le altre testate hanno parlato bene della prestazione in campo. Forse sarebbe meglio vedere le partite per giudicare e poter scrivere di una gara. D’altronde mi ritrovo sui giornali dichiarazioni che io non ho mai fatto a nessuno e questa è una cosa gravissima” ‚Äì spiega Condemi – Mi auguro che anche chi ha il diritto ed il dovere di informare, sia sempre responsabile e attento nel riportare cose accadute realmente e non solo interpretazioni di cose nemmeno vissute.

NEMESYS COMUNICAZIONE

UFFICIO STAMPA

SSD POLISPORTIVA SARNESE 1926

Condividi