Pimonte-Sessana 0-2. Double Palumbo suona il primo squillo gialloblù

Sfata il tabù “pareggite” la Sessana che al “San Michele” di Pimonte batte i padroni di casa con due goal nella ripresa, prima vittoria in campionato per i gialloblù che salgono a quota cinque in campionato. Padroni di casa fermi a quota zero con tre sconfitte nelle prime tre gare, vittoria importante per gli Aurunci dopo i due pareggi di inizio campionato.

Le formazioni. Padroni di casa con il 4-4-2 di mister Durazzo con Mascolo e Carnicelli in avanti con Basso e Chierchia esterni di centrocampo con l’esperto Ayari al centro della difesa. La Sessana scende in campo con il 4-3-3 con la sorpresa Esposito in attacco insieme a Palumbo e Ioio.

Primo tempo. Parte fortissimo la Sessana che al secondo minuto di gioco ha l’occasione di portarsi avanti: il centrale di centrocampo D’Abronzo cambia campo per l’esterno d’attacco Esposito che di prima intenzione calcia con il destro, il pallone termina alla destra di Russo. Dal rinvio dell’ex portiere del San Giorgio il centrocampo giàlloblu recupera palla e fa ripartire Ioio che elude l’alta linea difensiva pimontese e si invola verso Russo, una volta entrato in area prova a servire Palumbo, ma l’estremo difensore casalingo intercetta e la difesa riesce a rinviare. √à un primo tempo combattuto con quattro ammoniti , tre nelle fila dei padroni di casa, solamente Masturzo tra i gialloblù con il direttore di gara Faraon di Conegliano ad abbassare i toni. L’ultima occasione di un chiuso primo tempo capita sui piedi di Ioio, il rinvio corto di Capogrosso regala al numero nove una conclusione di contro-balzo, ma la sfera termina alto.

Secondo tempo. Ad inizio secondo tempo dentro Imparato per uno spento Scuotto nel Pimonte, tocca a Basso la prima occasione della ripresa, il numero undici salta Marino, il destro a giro termina nelle mani di Maiellaro. Al 47′ Sessana in vantaggio: rinvio lungo di Maiellaro in zona Palumbo, il terzino destro Esposito sbaglia la lettura della palla e regala a Palumbo la più ghiotta occasione, il mancino di contro-balzo è perfetto e regala alla Sessana lo 0-1. Quarto goal in campionato per il numero undici, quest’oggi con la fascia di capitano con Zamparelli in panchina, rete stupenda e Aurunci in vantaggio. Doppia occasione per raddoppiare tra il 52′ e il 53′: prima Marcello Fava prova il destro a giro su una rimessa laterale lunga, blocca Russo. Un minuto dopo Palumbo si presenta a tu per tu con Russo, lo supera con un tocco debole, riprova a ribattere in rete a porta sguarnita contrastato da Ayari, il pallone viene salvato praticamente sulla linea da Bifulco che nega al numero undici la doppietta. Alla mezz’ora l’occasione più pericolosa del Pimonte: calcio d’angolo dalla destra di Mascolo che trova Carnicelli che stacca bene in area, ma la palla termina alta sopra la traversa. Dal possibile pari al goal che chiude la gara: errore di Ayari e il neo-entrato Baleotto che si contrastano al centro dell’area da compagni, il pallone termina sui piedi di Palumbo che è perfetto nel freddare Russo per lo 0-2. Quinto goal in campionato in tre gare, l’Aquila Palumbo torna a volare e fa spiccare il volo alla Sessana. Solita girandola di cambi, nei tre minuti di recupero i tifosi gialloblù possono applaudire anche Maiellaro che compie il miracolo prima su Ayari e poi su Mascolo negli ultimi attacchi pimontesi., doppia grande risposta dell’ex Casertana. Vittoria che dà morale alla Sessana che si prepara al meglio alla gara di mercoledi di Coppa Italia contro la Real Maceratese, mentre domenica arriverà la Mariglianese.

PIMONTE: Russo, Esposito G, Bifulco (62′ D’Arco), Scuotto (46′ Imparato), Capogrosso, Ayari, Chierchia (77′ Baleotto), Natino, Mascolo, Carnicelli, Basso. All. Durazzo. A disp. Amodio, Gazzaneo, Scognamiglio, Imparato.

SESSANA: Maiellaro, Marino, Arig√≥, D’Abronzo, Viglietti, Fava, Esposito D (75′ Bonavolont√°), Ioio (73′ Polverino), Barone Lumaga, Palumbo (91′ Marraffino). All. De Michele. A disp. Vrola, Grieco, Zamparelli, Gargiulo.

ARBITRO: Faraon di Conegliano

ASSISTENTI: Savino di Napoli – Apicella di Castellamare di Stabia

MARCATORI: 47′, 80′ Palumbo (SES)

AMMONITI: Bifulco, Capogrosso, Ayari, Basso (PIM); Masturzo, Ioio, Palumbo (SES)

CORNER: 9-6 per il Pimonte

RECUPERO: 1′ PT; 3’ST

SPETTATORI: circa 150

 

Condividi