Parma. Ghirardi: “Stimo Galliani, ma vinto meritatamente”

“Stimo moltissimo Galliani che deve difendere il suo club, ma non condivido certi commenti giornalistici, magari per accaparrarsi le simpatie di qualche dirigente milanista. La stampa e i tecnici dovrebbero giudicare con più serenità, ieri c’era anche un rigore per il Parma e l’espulsione di De Jong per il fallo su Rosi. L’arbitraggio è stato corretto, ha sorvolato su certi episodi minori. Il Parma ha vinto meritatamente”. Il presidente del Parma, Tommaso Ghirardi, è tornato cos√¨, ai microfoni di Radio Anch’io Sport, sulle polemiche dopo la vittoria dei ducali per 3-2 sui rossoneri. Il presidente dei gialloblu torna poi sul momento degli uomini di Donadoni. “Stiamo raccogliendo meno di quanto prodotto, come domenica a Verona dove meritavamo di vincere. Ieri col Milan stavamo vincendo meritatamente, poi l’episodio del gol al 94′ sembra fortuito ma potevamo anche andare sul 3-0 -spiega Ghirardi-. Cassano? Stiamo lavorando con gran serenità e lui si trova bene, con l’allenatore, i compagni e il dir sportivo, ha trasferito a Parma anche la famiglia”. Infine un augurio, quello di poter battere anche altre big dopo il Milan. “Siamo gli unici che hanno messo in difficoltà la Roma con il gol di Biabiany. Il Parma ha una logica gestionale e un senso di appartenenza che anche grandi campioni capiscono legandosi alle nostre tradizioni, questo spiega nostra crescita -conclude Ghirardi-. Parolo è ragazzo dai valori umani e tecnici rari”. (adnkronos.com)

Condividi