Paganese-Savoia. Sale la febbre da coppa Italia, al “Torre” l’esordio degli oplontini

Mancano meno di ventiquattro ore all’esordio del nuovo Savoia targato Giovanni Bucaro. Si profila una grande serata, tutti curiosi i vedere i torresi nella prima partita ufficiale, contro i cugini della Paganese, nel match di coppa Italia del “Marcello Torre“. Fino ad ora il lavoro del tecnico siciliano si è visto nelle amichevoli pre-campionato, dove i bianchi sono riusciti quasi sempre ad imporsi, sette reti alla Rappresentativa Trasimeno, sei reti al Chiusi, due reti al Pianese e addirittura nove contro il Rocca Priora; sicuramente non saranno squadre di categoria superiore, ma questi test sono serviti a dare il giusto ritmo partita ai giocatori biancoscudati.

In città intanto sale la febbre biancoscudata, venduti quasi tutti i biglietti messi a disposizione (480 tagliandi circa) per i tifosi oplontini e si va verso il sold out, ma chi non riuscirà ad acquistare il tanto sognato biglietto del settore ospiti, potrà acquistare quello destinato ai tifosi ospiti, tra i Distini e la Tribuna.

Condividi