Oratorio Don Guanella-Rione Terra 1-3. Sconfitta interna per i guanellini

All’Hugo Pratt arriva una brutta sconfitta per gli uomini di Di Sarra, che nonostante l’impegno non riescono a trovare la via della vittoria contro un Rione Terra sceso in campo con la cattiveria agonistica giusta per portare a casa la posta in palio.

IL MATCH – Pronti via ed è subito svantaggio per i padroni di casa, che al 3′ si trovano già sotto per il gol segnato da Tafuto. Al posto di tagliare loro le gambe, però, il gol degli ospiti non fa altro che aumentare la determinazione dei guanellini, che di tutta risposta a pochi minuti dal gol avversario trovano la via del pareggio con La Rossa alla sua decima rete stagionale. Pareggiati i conti, però, i flegrei salgono nuovamente in cattedra e cercano in tutti i modi di complicare la vita ai padroni di casa. Troppi spazi lasciati al Rione Terra da parte dell’Oratorio Don Guanella. Alla ripresa delle ostilità gli uomini di Di Sarra provano nuovamente a fare qualcosa di buono, ma i puteolani danno loro filo da torcere con Riccio, che al 70′ trova la marcatura del nuovo vantaggio ospite. L’Oratorio Don Guanella non ha intensione di mollare e inizia a spingere in avanti, ma suo malgrado lascia troppi spazi agli avversari che ne approfittano. Infatti a pochi minuti dal triplice fischio arriva anche il tris, firmato ancora Riccio su assist di Nasti. Danno e beffa per i padroni di casa, che trovano anche un’espulsione ai danni di Cirillo per proteste.

Finisce quindi 1 -3 il match di Scampia, con i partenopei che escono dal proprio stadio con una pesante sconfitta.

LE DICHIARAZIONI – Massimo Di Sarra commenta cos√¨ il match: Brucia moltissimo questa sconfitta. Non sono stato contento dell’approccio, sin dall’inizio non siamo stati cattivi agonisticamente parlando. E’ vero che avevamo tante assenze, ma questa non è una giustificazione. Sapevamo che loro erano bravissimi sulle palle inattive e abbiamo sbagliato lo stesso, soprattutto in occasione del secondo gol subito. Noi siamo strani, o facciamo la partita perfetta o commettiamo grandi errori. Oggi abbiamo sbagliato tantissimo, specialmente sul piano della voglia e della mentalità. Fa male perdere, ma bisogna essere forti per uscire da queste situazioni. Ci siamo complicati la vita con questo risultato, ma dobbiamo continuare a combattere e a crederci. Rammarico e delusione sono normali, ma veniamone fuori. Parlerò coi miei, però, sicuramente i settimana per questo atteggiamento passivo visto col Rione Terra. Il neo-acquisto Dylan Landieri, autore comunque di una buona prestazione: Abbiamo perso la testa sul secondo gol loro, ci siamo disuniti e non siamo riusciti più a riprendere il match in nostro favore. Il mio esordio? Oggi è andata cos√¨ purtroppo, ma darò sempre il massimo per questa squadra e mi farò trovare sempre pronto quando il mister mi concederà le chance. Dai prossimi allenamenti dobbiamo essere convinti di far bene già nelle prossime uscite.

TABELLINO

Oratorio Don Guanella Scampia 1 – Rione Terra 3

Reti: 3′ Tafuto (RT), 9′ La Rossa (ODGS), 70′ Nasti (RT), 84′ Riccio (RT)

ODGS: Musella, Riccio, Scarpellini, Cirillo, Gaudino, Bianco (49′ Landieri),

La Rossa, Tramontano (64′ Fioravante), Lucenti, Nota, Galiano (74′

Torinelli). A disposizione: Peluso, Ragozzino, Barone, Cristiano.

Allenatore: Di Sarra

RT: Romano, Lanuto, Barretta, Cosiagliola, D’Oriano, De Luca, Talamo (89′

Imparato), Tafuto, Iannini (85′ Blasio), Riccio (90′ st Carandente ), Nasti.

A disposizione: Biascioli, D’Arco, Caiazzo. Allenatore: De Girolamo

Note – Ammonizioni: Scarpellini, Riccio, Lucenti, Fioravante (ODGS); Iannini

(RT). Espulsioni: Cirillo (ODGS) per proteste dopo il fischio finale.

Redazione

Condividi