Oratorio Don Guanella. Pari contro la Virtus Ottaviano, Di Sarra: “Bellissima gara”

Dopo il 2-2 del Landieri contro la Virtus Ottaviano, mister Di Sarra ha rilasciato queste dichiarazioni: Una bellissima gara, combattuta da entrambi i lati. Una partita molto sentita da parte nostra perch√© debuttavamo nel nostro stadio, contro una delle forze al vertice di questo campionato. Abbiamo iniziato benissimo, col piglio giusto. Poi abbiamo perso l’attenzione e loro ci hanno subito punito. Calo nostro dovuto alle troppe proteste con l’arbitro, ci siamo innervositi e abbiamo perso momentaneamente la lucidità. Quando però siamo rientrati negli spogliatoi, ci siamo parlati e ci siamo ripresi. Non abbiamo mai abbassato la testa, abbiamo creduto nel nostro potenziale senza mai smettere di aver fame. Questo atteggiamento ci ha premiato e abbiamo trovato il pari sul rigore. Bicchiere mezzo pieno quindi. Questa prima parte di stagione? Sicuramente potevamo fare di più, ci mancano alcuni punti che avremmo potuto conquistare tranquillamente in determinate sfide. Ora nel nuovo anno mi aspetto di meglio, combatteremo con più consapevolezza. Vogliamo fare più punti possibili, questo girone di andata è stato un rodaggio per noi e credo che da queste esperienze, da questi match giocati sinora, abbiamo accumulato un bel po’ di esperienza. Mi complimento comunque con tutta la società, con tutti i calciatori per il percorso sinora affrontato insieme e auguro a tutti loro un sereno Natale..

Anche l’attaccante Antonio La Rossa è intervenuto a fine gara: Un punto importante, crediamo ancora nella salvezza e questo risultato dimostra le nostre potenzialità, dobbiamo solo essere più consapevoli e convinti di noi stessi. Gli infortuni ci stanno perseguitando, oggi Migliaccio si è fatto male. Con la rosa al completo possiamo fare davvero tanto in più. Il mio gol? Lo dedico a mio cugino Antonio Landieri, è stata un’emozione indescrivibile per me segnare al debutto in questo stadio che porta il suo nome. Era giusto avere un pensiero per lui dopo la marcatura. √à stato un anno abbastanza difficile sinora, tra alti e bassi. Speriamo che il 2018 sia migliore e che riusciamo tranquillamente a raggiungere gli obiettivi fissati..

Comunicato Stampa Oratorio Don Guanella

Condividi