Olympic Salerno. Juniores corsara sul campo dell’Intercasali

Nel 15¬∞ turno del campionato di Attività Mista ‚Äì Girone L, l’Olympic Salerno vince per 0-4 sul campo dell’Intercasali 2005. Dopo l’inatteso pareggio nel turno precedente, in casa contro la Giffonese, i biancorossi tornano cos√¨ al successo. La squadra di Sica tiene cos√¨ il passo della capolista Temeraria 1957 San Mango, che ha battuto 6-3 la Virtus A. Di Giorgio. Resta sempre uno il punto che divide le due squadre che guidano il raggruppamento.
I primi 20′ di gara sono di marca Intercasali 2005. I padroni di casa tengono bene il campo, andando anche in rete: il gol viene però annullato per fuorigioco. Al 18′ l’Intercasali si fa vedere ancora dalle parti di Bassi, con una conclusione su cui l’estremo difensore biancorosso interviene in maniera decisiva. Gli ospiti fanno fatica ad esprimere il proprio calcio migliore. La prima grande occasione capita sul piede di Siani, lanciato a tu per tu col portiere avversario. La conclusione dell’attaccante biancorosso è potente ma troppo centrale, esalta i riflessi del numero uno di casa che mette in angolo. Al 33′ arriva il vantaggio ospite: punizione di Donadio, spizzata di Genovese che impatta sul volto di Altimari con la palla che si insacca beffardamente in rete. Nei minuti finali del primo tempo, il bomber biancorosso avrebbe l’occasione per raddoppiare. La sua conclusione di piatto destro è però imprecisa e termina a lato.
Nella seconda frazione di gioco le squadre si affrontano a viso aperto, sotto una pioggia sempre più insistente. L’episodio chiave arriva al 63′, quando l’Intercasali 2005 rimane in dieci a causa dell’espulsione per doppia ammonizione di uno dei due difensori centrali. L’Olympic Salerno ci mette poco per siglare la rete della sicurezza. Al 71′ è Brancaccio a mettere il sigillo sulla vittoria biancorossa, con un tocco sporco che scavalca il portiere avversario e finisce in rete. La partita si chiude sostanzialmente qui. I minuti finali servono solo per permettere alla squadra di Sica di arrotondare il risultato. Prima Cretella su calcio di rigore e poi Mazzoni, con un colpo di testa su cross dalla destra, siglano il poker finale.
Nel prossimo turno, la squadra di Sica sarà impegnata ancora in trasferta, sul campo della Virtus A. Di Giorgio.

TABELLINO

OLYMPIC SALERNO
Bassi, Mastantuoni (dal 58′ Saviello), Genovese, De Falco, Ragosta, Sersante (dal 73′ Donnarumma), Ciardiello (dal 68′ Ferrigno), Donadio, Brancaccio, Altimari (dal 62′ Mazzoni), Siani, (65′ Cretella)
Allenatore: Fiorenzo Sica

MARCATORI: 33′ Altimari, 71′ Brancaccio, 77′ rig. Cretella, 81′ Mazzoni

Ufficio Stampa Olympic Salerno

Condividi