Nuovo investitore per il calcio americano: il Barba sceglie la sfera

Un nuovo investitore sceglie il calcio. Si tratta di James Harden, meglio noto come il Barba. Il cestista dei Rockets ha deciso infatti di investire i suoi soldi nel mondo del calcio. In particolare delle due squadre di Huston quella maschile, la Dynamo, e quella femminile la Dash.

Una scelta che ha diverse motivazioni: la prima secondo quanto si legge dal comunicato ufficiale del club è personale, la seconda meramente economica. James Harden considera infatti Huston la sua casa e per questo motivo ha deciso di cercare di far crescere il calcio nella città americana. La seconda riguarda la crescita dello sport stesso.

Da sempre considerato secondario, se non terziario, a differenza del football, del basket e del baseball, il calcio in America sta iniziando a prendere quota, anche grazie alla vittoria della Nazionale in rosa USA nel Mondiale di Francia 2019 contro l’Olanda.

Cristina Mariano