Nocerina. Il rinnovo di Fontana è lo spunto per risalire la classifica

Gaetano Fontana è stato confermato come allenatore della Nocerina fino al 30 giugno 2015. La società ha dato ancora una volta la fiducia al tecnico di Catanzaro, dichiarando tramite il comunicato ufficiale “Decisione partorita all’unanimità da tutti i dirigenti con lo scopo di premiar la professionalità, il grande lavoro di valorizzazione dei giovani finora svolto e dare un segnale chiaro di programmazione, che va oltre il campionato attualmente in corso”.

Dal suo canto, il tecnico dei molossi ha dichiarato: “E’ stata una cosa che mi ha colto di sorpresa. Una scelta controcorrente da parte della società, un segnale forte a tutto l’ambiente, che racconta la volontà di continuare a lavorare insieme sulla base del lavoro giornaliero. Quest’anno sapevamo che ci sarebbero state delle difficoltà, ma lottiamo ogni giorno per raggiungere i nostri risultati. Sono convinto che presto anche la classifica rispecchierà l’impegno dei ragazzi“.

Il tecnico, messo più volte alle strette, tra scelte societarie e della tifoseria, si è ritrovato a guidare un gruppo giovane, affrontando squadre costruite per vincere, in una Lega Pro che non permette errori. La formazione dei molossi è ultima in classifica, con un distacco di due punti dalla penultima e sei dalla zona playout.

La Nocerina affronterà nella prossima sfida il Gubbio e già si sente parlare di vittoria e di rinascita. La fiducia al tecnico non ha fatto altro che portare una ventata di ottimismo nel gruppo, come ha definito il laterale rossonero Franco Lepore, stamane in conferenza stampa: Abbiamo fatto un passo avanti sul piano mentale, siamo riusciti a passare per una volta in vantaggio e dobbiamo ripartire da questo per provare ad affrontare nel migliore dei modi la prossima partita; è importante affrontare ogni gara con la giusta determinazione per riuscire finalmente a raccogliere i frutti di quanto seminato in questo avvio di stagione. Abbiamo sempre dato tutto ma non ci è girata per il verso giusto; sono convinto che le cose cambieranno: stiamo studiando bene il Gubbio e speriamo sia l’occasione giusta per svoltare.


Luca De Filippo

Condividi