Napoli. Spalletti fa la conta: le ultime da Castel Volturno

Il Napoli di mister Luciano Spalletti ha ripreso questa mattina gli allenamenti al centro sportivo di Castel Volturno. Gli azzurri hanno dato il via al programma di lavoro in vista del big match contro il Milan, in programma domenica a San Siro alle ore 20.45 per la 18esima giornata di Serie A.

Non sono giunte notizie incoraggianti dalla prima seduta della settimana in casa azzurra. Sono stati diversi calciatori partenopei che hanno seguito un allenamento differenziato. Lorenzo Insigne, reduce da un infortunio muscolare, stamani ha svolto lavoro di scarico in palestra. Mentre Mario Rui ha effettuato un lavoro di scarico a causa di un affaticamento. Terapie e sessione specifica per gli infortunati Stanislav Lobotka e Kalidou Koulibaly. Solo personalizzato per l’altro indisponibile Victor Osimhen.

Sono, invece, due i giocatori azzurri che non hanno preso parte alla seduta odierna. Spalletti ha dovuto fare a meno di Piotr Zielinski e Fabian Ruiz. Il centrocampista polacco non ha svolto allenamento per un fenomeno di tracheite. Tra l’altro Zielinski, in occasione dell’ultimo match di campionato, ha lasciato anzitempo il terreno di gioco per problemi respiratori. Per andare affondo alla situazione, il Napoli ha sottoposto il calciatore ad un tampone molecolare il cui esito è risultato negativo. Il centrocampista spagnolo non ha partecipato alla seduta di lavoro per sintomi influenzali.

L’unica buona notizia arriva a Castel Volturno è quella della guarigione da Covid-19 di Alessandro Zanoli. Il calciatore nella giornata di oggi ha svolto gli esami previsti dal protocollo vigente. Zanoli, a margine della seduta odierna, si è diviso tra lavoro di gruppo e allenamento personalizzato.