Napoli, quinto giorno a Dimaro. Il resoconto sulla seduta mattutina

Quinto giorno di ritiro per il Napoli a Dimaro. La seduta mattutina comincia in anticipo soprattutto per i portieri, subito in campo, sotto l’occhio vigile di Xavi Valero, per allenarsi sul controllo palla con i piedi e sui rilanci. Per il resto del gruppo, Breve riunione in mezzo al campo con Benitez, solite istruzioni da parte del tecnico sul tipo di allenamento che verrà svolto. Dopo il consueto riscaldamento comincia il lavoro atletico agli ordini di Paco De Miguel.

Poi sale in cattedra Benitez e la sua tattica: diversi gli esercizi messi a punto dal tecnico, tutti volti ad impostare la manovra, coinvolgendo il più possibile, tutti gli elementi in campo. Nel finale solita partitella a campo ridotto, che però non coinvolge De Sanctis, che abbandona la seduta tra gli applausi dei tifosi.

Queste le due squadre: Sepe, Mesto, Gamberini, Fernandez, Armero, Inler, Dzemaili, Callejon, Pandev, Mertens e Novothny da una parte e Rafael, Zuniga, Cannavaro, Britos, Dossena, Behrami, Radosevic, Tutino, Hamsik, Insigne e Calaiò dall’altra.
Il primo mini-tempo si chiude sull’1-1: al vantaggio di Pandev, replica Insigne. Nella ripresa reti inviolate. Al termine della partita breve seduta di corsa e stretching prima di chiudere la seduta mattutina.

Foto: www.sscnapoli.it

Condividi