Napoli. La vittoria della Coppa Italia nel 2012, Hamsik: “Il gol più importante della mia carriera”

Quattro anni fa, il 20 maggio 2012, il Napoli conquista la Coppa Italia all’Olimpico battendo la Juventus per 2-0. E’ la quarta Coppa Italia della storia azzurra ed il primo titolo dell’Era De Laurentiis che arriva al termine di una notte emozionante, con i Guerrieri azzurri che superano la Signora campione d’Italia in una sfida da brividi. Dopo un’ora di gioco arriva il primo urlo. Lavezzi va giù in area ed è rigore nettissimo. Cavani va a tirarlo e segna proprio sotto la Curva Nord, quella riservata ai tifosi del Napoli. Poi l’apoteosi con una magnifica discesa di Marek Hamsik che a 7 minuti dalla fine infila in diagonale il gol del trionfo. Dopo 25 anni la Coppa Italia torna a casa nostra. Napoli è di nuovo Capitale.

Questo il ricordo di Marek: “E’ una partita che non dimenticherò mai, fu una vittoria grandiosa, un successo splendido in un Olimpico che era stracolmo di tifosi azzurri”.

“E’ una emozione che ancora oggi mi dà i brividi. Ricordo il mio gol e la corsa sotto la Curva che ci diede la certezza della vittoria. Quella è stata una delle reti più importanti della mia carriera. Ho in mente ancora oggi ogni momento di quella sfida, fu una notte fantastica

Napoli: De Sanctis, Campagnaro, Cannavaro, Aronica, Maggio, Dzemaili, Inler, Zuniga, Hamsik (40′ st Dossena), Lavezzi (27′ st Pandev), Cavani (48′ st Britos). A disp. Rosati, Grava, Fernandez,Vargas. All. Mazzarri

Juventus: Storari, Barzagli, Bonucci, Caceres, Lichtsteiner (23′ st Pepe), Vidal, Pirlo, Marchisio, Estigarribia, Borriello (28′ st Quagliarella), Del Piero (23′ st Vucinic). A disp. Manninger, Marrone, Giaccherini, Matri. All. Conte

Arbitro: Brighi di Cesena
Marcatore: 17′ st Cavani rig., 38′ st Hamsik