Napoli. Il bottino in Nazionale degli azzurri

Il campionato si è fermato per dare spazio agli impegni delle Nazionali per le qualificazioni al prossimo Europeo, ma anche in altre gare ufficiali extracontinentali e amichevoli. Ben 11 gli azzurri convocati: Insigne, Gabbiadini, Hamsik, Chiriches, Ghoulam, Strinic, El Kaddouri, Mertens, Koulibaly e Chalobah, Luperto.

Partiamo con gli italiani, Gabbiadini ha giocato 64′ contro il Malta, vedendosi negare la gioia del gol dall’incrocio dei pali, poco prima di essere sostituito; mentre nella seconda partita, quella contro la Bulgaria, solo panchina per Manolo. Il bottino di Insigne è molto magro, appena una panchina e poi una tribuna nelle due uscite con la nazionale di Conte. Il baby difensore Luperto ha giocato con l’Under 20, subentrando nella ripresa della gara contro la Germania, terminata con la vittoria tedesca, nel Torneo Quattro Nazioni.

Il begla Dries Mertens nel doppio impegno con i Red Devils, ha collezionato una manciata di minuti nella prima gara contro la Bosnia, vinta 3-1 dal suo Belgio, per poi vestire i panni del salvatore nell’incontro contro il Cipro, sostituendo Fellaini e servendo l’assist gol ad Hazard. Tanta amarezza per il terzino Strinic, la sua Croazia si fa fermare sul pareggio dall’Azerbijan e cade in casa della Norvegia. Il rumeno Chiriches, impegnato con la nazionale rumena, ha disputato l’intera gara di qualificazione ad Euro 2016, contro l’Ungheria. Per la cronaca, il match si è concluso a reti inviolate. Questa sera la Romania giocherà contro la Grecia. Sessanta minuti circa per il capitano azzurro, Marek Hamisk, contro la Spagna. Domani lo slovacco sarà in campo per disputare il match di qualificazione ad Euro 2016 contro l’Ucraina. Per quanto riguarda Hysaj, dopo il pareggio contro la Danimarca, il terzino con la sua Albania questa sera affronta la capolista del Gruppo I, il Portogallo.

Buona prova anche per Faouzi Ghoulam che è andato a segno contro il Lesotho. Il terzino azzurro ha siglato la prima rete delle tre messe a segno dall’Algeria. Il difensore Koulibaly alla sua prima esperienza con la nazionale senegalese, centra una vittoria nelle qualificazioni alla Coppa d’Africa contro la Namibia. Vince anche El Kaddouri con il Marocco, che si impone per 3-0 sul campo del Sao Tomè e Principe.

Infine, anche il nuovo acquisto azzurro Nat Chalobah è stato convocato nell’Under 21 inglese per l’amichevole Inghilterra-Usa.

Gianfranco Collaro

Condividi