Napoli. Higuain: “Vittoria importante, ora pensiamo al Milan”

Il giorno dopo la sbornia europea, il Napoli ha già ripreso gli allenamenti, in vista della sfida di domenica sera, nel posticipo, contro il Milan. A Sky Sport è intervenuto Gonzalo Higuain, autore del gol che ha sbloccato la sfida contro il Borussia: “L’importante è che ora stiamo lavorando bene e stiamo ottenendo risultati positivi. Abbiamo superato un avversario importante come il Borussia e ora ne abbiamo un altro da affrontare come il Milan. Ci impegneremo al massimo per ottenere un buon risultato”.

Cosa può fare questo Napoli? Il Napoli è una squadra forte da diversi anni. Ora con Benitez come allenatore possiamo ottenere buoni risultati.

I vostri obiettivi? Manca tanto al termine della stagione. Ma faremo sicuramente bene.

Domenica il Milan? Vediamo cosa succede, stiamo lavorando bene, con ottimi risultati. Sarà un nuovo match impegnativo, vogliamo continuare il nostro percorso.

Il Napoli arriva come favorito a San Siro? Difficile dirlo, dobbiamo impegnarci per ottenere la vittoria.

Come vedi il Milan? I rossoneri sono una squadra molto forte, ma noi stiamo lavorando bene e proveremo di vincere.

Differenze tra Mourinho e Benitez? Sono due allenatori vincenti, ho avuto la fortuna di essere allenato da entrambi. Benitez ha vinto ovunque, con lui c’è sintonia, mi trovo bene.

I primi gol al Napoli? Contento. Ho avuto dei messaggi di congratulazioni dalla Spagna”.

I tifosi madrileni mi rimpiangono? Mi fa piacere che si sono affezionati in sette anni a Madrid. Ora sono al Napoli, dal primo momento in azzurro ho sentito l’affetto dei miei nuovi tifosi.

Se ho sentito Maradona prima di arrivare a Napoli? Ho parlato con Diego, ed è felice che io sia giunto qui.

Il Pocho? Mi ha detto che Napoli è unica. Sto benissimo in questa città, qui si vivono sensazioni che non si vivono in altre città.

Condividi