Napoli-Hellas Verona. I Partenopei devono vincere per continuare la marcia verso lo scudetto. Le probabili formazioni

Il Napoli capolista attende la visita di un Veronareduce dal ko con la Juventus e penultimo in classifica. Persa la possibilità di arrivare in semifinale di Coppa Italia dopo la sconfitta arrivata per mano dell’Atalanta, il Napoli si concentra nuovamente sul campionato e sulla prima partita del girone di ritorno di Serie A che la vedrà impegnata in casa contro l’Hellas Verona. Dopo che il 2018 del Napoli è cominciato con una sconfitta, il 2-1 casalingo contro l’Atalanta in Coppa Italia, gli azzurri riprendono la corsa verso lo scudetto. Sabato alle ore 15.00, tra le mura dello Stadio San Paolo, la squadra partenopea ospiterà l’Hellas Verona dell’ex Fabio Pecchia. I gialloblu vengono dalla sconfitta al Bentegodi per 3-1 contro la Juventus e vorrebbero allontanarsi dalle zone caldissime della classifica che al momento li vede al penultimo posto. Il Napoli ritrova il suo pubblico al San Paolo contro l’Hellas Verona: la sfida, particolarmente sentita per le due tifoserie, vedrà la presenza di almeno 30mila spettatori. Il Napoli è uscito vittorioso in sette delle ultime otto partite giocate in Serie A contro il Verona (1P), in un parziale in cui i partenopei hanno segnato mediamente tre gol a incontro. Gli azzurri inoltre vengono da una striscia di nove successi consecutivi al San Paolo contro gli scaligeri nel massimo campionato: in generale, in 25 incontri di Serie A in Campania tra le due squadre, i veronesi hanno vinto solo in due occasioni

Sarri ritrova Mario Rui dopo la squalifica per il rosso rimediato contro la Samp: il portoghese si riprende la fascia sinistra anche in campionato a discapito di Maggio, Hysaj torna a destra. Per il resto 11 ‘scolpito’ dopo il turnover in Coppa Italia, con Callejon-Mertens-Insigne tridente avanzato.

In attesa di capire se Cerci sarà ok per Napoli, Pecchia dovrebbe confermare l’assetto delle ultime giornate: Verona col 4-4-1-1, dove Bessa supporta l’unica punta Kean. Caceres terzino sinistro, sulle ali Romulo e Verde. Fares recuperato.

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.
VERONA (4-4-1-1): Nicolas; Ferrari, Heurtaux, Caracciolo, Caceres; Romulo, B. Zuculini, Buchel, Verde; Bessa; Kean.

 

Edoardo Riccio

Condividi