Napoli e calciomercato: i 5 acquisti mai realizzati

 Photo by Pxhere

Il calciomercato è alle porte. Anzi, vista l’unicità di quest’anno e di questa stagione sportiva, è già entrato nel vivo nonostante le squadre di Serie A debbano ancora ultimare il campionato. Il Napoli di De Laurentiis sembra vicinissimo a chiudere un colpo importante, ovvero l’acquisto dell’attaccante del Lille Victor Osimhen. Si parla di circa 50 milioni di cartellino (più bonus) e un quadriennale da 4,5 milioni netti annui al calciatore. Le parole del presidente del Lille non sembrano lasciare spazio a colpi di scena dell’ultimo minuto ma, la storia insegna, nel calciomercato non c’è nulla di scontato. D’altronde, proprio i tifosi partenopei nel corso degli anni hanno sentito nomi altisonanti accostati alla loro squadra del cuore, trattative o rumor che poi, per i motivi più disparati, non si sono mai concretizzati. Andiamo quindi a scoprire i 5 acquisti del Napoli che hanno fatto sognare i tifosi e che non si sono mai realizzati!

Mauro Icardi

Era l’estate del 2016 quando in quel di Torino si compiva il “gran tradimento”, l’approdo del tanto amato Gonzalo Higuain alla Juventus. Una ferita ancora aperta per i tifosi del Napoli, che però sognavano l’arrivo di un altro grande centravanti, anch’egli argentino. All’epoca De Laurentiis aveva infatti intensificato i contatti con Wanda Nara, moglie e agente del numero 9 dell’Inter Mauro Icardi. I principali media sportivi parlavano addirittura di un’offerta di 60 milioni già presentata ai dirigenti nerazzurri che però, anche per volontà dello stesso Icardi, decisero di trattenerlo a Milano.

Edison Cavani

A proposito di grandi centravanti, nell’estate del 2018 sembrava potesse essere la volta buona per un grande ritorno in maglia azzurra. Alcuni giornalisti parlavano infatti di un interesse del Napoli nei confronti di Edinson Cavani, attaccante uruguaiano che sotto la guida di Walter Mazzarri, tra il 2010 e il 2013, aveva già lasciato il segno con ben 138 marcature. Dopo una parentesi al PSG i tifosi avevano però cominciato a sognare il ritorno del Matador, tanto da recarsi in aeroporto in una calda sera di agosto. Purtroppo l’arrivo di Cavani rimase un sogno mai mai diventato realtà.

Mario Balotelli

Se n’è parlato tanto, di Balotelli e il Napoli. Lo si è fatto anche di recente, quando durante una diretta Instagram con Fabio Cannavaro lo stesso Mario ha ammesso che a Napoli sarebbe stato benissimo. Se però la storia d’amore tra i partenopei e uno degli sportivi più eccentrici al mondo non è mai sbocciata forse i motivi non sono soltanto tecnici. D’altronde, la dirigenza partenopea ha avuto molte occasioni di far vestire la maglia azzurra all’attaccante italiano ma non ha mai voluto affondare il colpo. E probabilmente i tanti episodi infelici di cui è costellata la carriera di Balotelli non hanno dato una mano.

 Photo by Pxhere

Javier Mascherano

Il centrocampista argentino due volte campione d’Europa è stato il sogno proibito di Rafa Benitez, allenatore del Napoli per due stagioni dal 2013 al 2015. Un sogno e niente di più appunto, perché il sodalizio tra i due, nato a Liverpool alla fine dello scorso decennio non si è ripetuto in Campania. Un’occasione sfumata forse, perché Mascherano avrebbe potuto fare il salto di qualità tanto agognato al Napoli. De Laurentiis però preferì andare sui giocatori con ingaggi meno onerosi.

Krzysztof Piątek

Dobbiamo tornare indietro soltanto di un anno e qualche mese per raccontare di questa trattativa di mercato mai chiusa. Il pistolero polacco era da poco arrivato al Genoa e aveva subito stupito tutti diventando una vera e propria macchina da gol. Giuntoli aveva in mano il cartellino dell’attuale centravanti dell’Hertha Berlino, sulla base di 25 milioni. L’ingaggio offerto al giocatore, però, fu ritenuto troppo basso e nel giro di poche settimane Piątek finì al Milan, dove continuò a segnare a ritmi da urlo fino al termine della passata stagione.

Il calciomercato non è ancora ufficialmente cominciato a causa dello stop forzato degli scorsi mesi, ma le prime trattative sono già concluse o in dirittura d’arrivo. Occhio però a dare qualcosa per scontato, perché la sorpresa è sempre dietro l’angolo.

Condividi