Napoli C5. Solo un punto col Cisternino, Polido: “Paghiamo tante piccole cose”

Sarà un Natale con qualche pensiero di troppo per il Lollo Caffè Napoli che, dopo il pari interno con il Pescara e le sconfitte con Acqua e Sapone e il Sandro Abate che ha sancito l’eliminazione dalla Coppa Divisione, raccoglie solo un punto in casa contro un modesto Cisternino che trova nel portiere De Simone l’eroe della serata. Il primo tempo non regala forti emozioni e Duarte dopo 3′ realizza il gol del vantaggio. Ma quando mancano 12” all’intervallo, De Luca commette il sesto fallo. Tiro libero per i pugliesi e Josiko fa 1-1. Nel secondo tempo la gara si accende e Duarte rimedia l’espulsione. Il Lollo Caffè Napoli però non ci sta e attacca senza sosta ma senza concretizzare. Colpa di un po’ di sfortuna e di un super De Simone protagonista di tre clamorose parate su De Luca e Patias, ma non può nulla sul tiro forte e preciso di Peric. Il Cisternino schiera il portiere di movimento e a 1’04 dal termine, è ancora Josiko a colpire gli azzurri fissando il punteggio sul 2-2. Appuntamento al 2018, quando il Lollo Caffè Napoli incontrerà nel derby la Feldi Eboli.

Tiago Polido: Stiamo pagando tante piccole cose. Non eravamo nemmeno all’inizio uno squadrone, ma prima ci riusciva tutto bene. Ora è un momento no ma facciamo tesoro degli sbagli. Ovvio che anche io mi assumo le responsabilità, ma tra nazionali, infortuni, squalifiche e turni infrasettimanali abbiamo avuto qualche difficoltà. Dobbiamo analizzare la situazione e ripartire.

 

Condividi