Napoli Beach Soccer. Azzurri matematicamente alle Final Eight

Bastavano 3 punti e una buona notizia dalla partita Catania-Catanzaro per poter iniziare a far festa , e cos√¨ è stato!

Napoli Beach Soccer approda ufficialmente alle final eight con due turni di anticipo , grazie alla vittoria per 6-5 contro un Sicilia Beach Soccer in grado di mettere in diffcoltà i partenopei sin da primo tempo dove riescono ad impensierire l’iniziare doppio vantaggio firmato Moxedano e Duarte con 2 belle reti firmate bomber Addizione , sarà Sannino poi a ristabilire il vantaggio a fine primo tempo con una bella rete di testa su assist di Lucio Carmo, nella ripresa Sicilia esce allo scoperto chiudendosi in difesa , ripartendo veloce mettendo cos√¨ in difficoltà il Napoli , a segno per i siciliani ci vanno Grasso per ben due volte ( di cui uno uno spettacolare eurogol ) e Mollica. Il Napoli non ci sta e fa di necessità virtù quando prima con Duarte e poi con Batalha che approfitta di una disattenzione del portiere siculo mettendola facile facile alle sue spalle ristabilsce il risultato di parità.

La partita cambia e si chiude con il rigore di Moxedano che segna la rete del 6-5 finale che regala al Napoli Beach Soccer la prima final eight della storia del beach soccer partenopeo con addirittura due turni di anticipo.

SICILIA – NAPOLI 5-6 (2-3; 2-1; 1-2)

Sicilia: Di Benedetto, Campanella, Bonanno, Garofolo, Mirabito, Di Stefano, Ardizzone, Ciurcina, L Di Stefano, Grasso, Mollica. All: Musumeci

Napoli: Merola, Guadagno, Fiore, Luongo, Scarparo, Mazzone, Duarte, Santiso, Batalha, Carmo, Capobianco, Moxedano, Netti, Sannino. All: Sannino

Arbitri: Ditto (Reggio Calabria), Martimucci (Bari)

Reti: 1′ pt Moxedano (N), 3′ pt Duarte (N), 4′ pt Ardizzone (S), 7′ pt Sannino (N), 8′ pt Ardizzone (S); 7′ st Duarte (N), 8′ st Grasso (S), 11′ st Grasso (S); 3′ tt Mollica (S), 7′ tt Batalha (N), 8′ tt rig. Moxedano (N)

Condividi