Napoli Barrese e il derby con l’Ischia, Viviano: “Non vogliamo lasciare punti”

Torna al PalaWojtyla la GG Team Wear Napoli Barrese. Sabato alle ore 15 per la sesta di campionato è sfida alla Virtus Libera Isola d’Ischia. I rossoblù vogliono continuare la propria corsa al podio dopo il successo di Sulmona, gli isolani fanalino di coda cercano riscatto a seguito del kappaò interno con lo Sporting Venafro. Formazione già affrontata nella scorsa annata in C1 e rinforzata dagli innesti di Alcides Pereira e Leo Moraes. Marco Capolupo e Alessandro Carella di Matera dirigeranno l’incontro, che sarà in diretta su Nuvola Tv al 299 del digitale terrestre e su Facebook, mentre Manuel Terracciani di Napoli sarà al crono.
“Gara mai in discussione in Abruzzo, fin dal primo momento si era visto chi dettava i tempi – innanzitutto fa un passo indietro in conferenza stampa il dg Matteo Viviano. – Mai avuto sentore di essere inferiori. Ci attende un nuovo ostacolo, una compagine che non scopriamo oggi. Club e squadra molto organizzati, la loro situazione di classifica non ne rispecchia il valore. Saremo davanti al nostro pubblico e non lasceremo nulla al caso. Siamo intenzionati a mettere in tasca tre punti, ne necessitiamo per svilupparci ulteriormente”.
“Stiamo crescendo come gruppo, non soltanto io individualmente – così Umberto Mennella. – Se sto segnando è perché il sistema di gioco ed i compagni mi mettono nelle condizioni ideali. Speriamo di fare ancora meglio, il campionato è totalmente equilibrato. Sarà un derby molto difficile, come qualsiasi altra partita finora. Vogliamo sempre vincere tra le mura amiche, è normale che chiunque ci faccia visita dia più del 100% ma noi dobbiamo costantemente agire come sappiamo”.