Napoli-Atalanta 4-1. ADL: “Peccato non aver potuto incontrare la Juventus”

Il Napoli di mister Gennaro Gennaro Gattuso torna sotto i riflettori della Serie A e lo ha fatto con una prestazione sontuosa tra le mura di casa dello stadio San Paolo. Gli azzurri quest’oggi hanno dato spettacolo demolendo l’Atalanta di Gian Piero Gasperini per la 4^ giornata di Serie A. I partenopei hanno dato show imponendosi contro la Dea con un pirotecnico 4-1. A trascinare gli azzurri verso la gloria sono stati i gol siglati nella prima frazione da Hirving Lozano, autore di una super doppietta, Matteo Politano e Victor Osimhen. Non è servita a nulla la rete dei neroazzurri realizzata da Lammers. Dunque, un avvio di stagione scoppiettante per il Napoli di Gattuso. Con questa vittoria, gli azzurri mantengono intatta l’imbattibilità in campionato mettendo a segno la loro terza vittoria di fila con 12 gol siglati e appena 1 subito.

A complimentarsi con la squadra partenopea dopo il successo di quest’oggi è stato lo stesso presidente azzurro Aurelio De Laurentiis. Il patron ha portato in gloria i calciatori di Gattuso attraverso il proprio account Twitter: “Grandissimo Napoli! Che peccato non aver potuto incontrare la Juventus a Torino”. Un tweet che non lascia spazio ad interpretazioni e che conferma ancora una volta la volontà del club campano di voler partire due domeniche  fa per Torino in occasione del big match con la Juventus che era previsto per domenica 4 ottobre alle ore 20:45 all’Allianz Stadium.

Gli azzurri sarebbero dovuti partire per il Piemonte sabato 3 ottobre, ma con la positività al Covid-19 di due tesserati del club partenopeo, l’Asl territoriale ha impedito la partenza obbligando la società campana ad osservare il periodo di isolamento fiduciario. Quarantena che la squadra di Gattuso ha svolto al centro sportivo di Castel Volturno e terminato mercoledì dopo il via libera da parte dell’UOPC Capua dell’Asl di Caserta. Questo blocco imposto dalle autorità sanitarie di Napoli ha comportato alla società di Aurelio De Laurentiis la sconfitta a tavolino per 3-0 più un punto di penalizzazione in classifica. Una decisione, assunta dal Giudice Sportivo, che il Napoli non ha gradito. La compagine azzurra, di fatto, in questi giorni ha deciso di ricorrere in Appello per provare a tutelarsi. 

 

 

Nunzio Marrazzo 

Condividi