Napoli. Ansia Covid per Zielinski: prima positivo e poi negativo al tampone rapido

C’è apprensione intorno a Piotr Zielinski. Il centrocampista è rientrato in Italia nel pomeriggio, dove una volta atterrato all’aeroporto di Capodichino si è subito sottoposto al test rapido. Gli esami, che il calciatore partenopeo ha effettuato di ritorno dopo gli impegni con la nazionale polacca, hanno dato responso positivo.

Dopo l’esito dei test, il calciatore del Napoli è stato prontamente posto in isolamento fiduciario presso la propria abitazione nella quale ha effettuato un nuovo tampone che ha dato esito contrario rispetto al primo, ossia, negativo. Visto quanto emerso, la società partenopea per non lasciare nulla di intentato ha disposto Piotr Zielinski ad ulteriori controlli.

I dubbi in merito si scioglieranno solo nella giornata di domani con l’esito del test molecolare che svelerà se il centrocampista azzurro abbia contratto o meno il Covid-19. Le prime paure per Piotr Zielinski erano iniziate già in occasione della positività riscontrata sabato da Lukasz Skorupski, portiere del Bologna e compagno di nazionale del centrocampista azzurro.

Nunzio Marrazzo