N.A.B. Marigliano. Asfaltato anche Salerno: 44 vittorie consecutive in regoular season

E sono 18 vittorie su 18 partite, 44 consecutive in regular season, a cavallo di tre stagioni. Questi gli impressionanti numeri della Nuova Atletica Basket Marigliano che ha battuto ancora una volta il Ruggi Salerno al termine di una partita si con qualche pausa ma molto ben giocata dalle mariglianesi che erano già certe del primo posto finale. L’approccio alla gara di capitan Gammella e compagne è quello delle partite importanti: difesa e contropiede mettono in ginocchio il Ruggi per il 17-4 del 5′, con Minadeo e Margio chirurgiche in fase d’attacco. La squadra di coach Pignata però ha, da sempre, la scorza dura, non si lascia sopraffare dal grande inizio della capolista rispondendo da par suo e rientrando fino al -4 al 9′ con una tripla da distanza siderale di Braida (21-17). Una “magata” di Tina Esposito però chiude il quarto ridando alla Nab la spinta necessaria per ripartire con il piede giusto. Fedele entra bene in partita e cos√¨ le padrone di casa ristabiliscono le distanze. La Nab gioca un po come il gatto col topo: sempre in controllo della situazione (46-30 al 28′) ma senza mai sferrare il colpo del definitivo ko, cosicche il Ruggi resta aggrappato alla partita, grazie soprattutto ai canestri di Valisena. Negli ultimi 10′ però Esposito e Fedele danno lo strappo definitivo ed una tripla della numero 17 fa partire i titoli di coda. Come sempre, vince la Nab.

Marigliano: Minadeo 14, Margio 12, Esposito 10, Fedele 10, Cocchiarella 7, Gammella 4, Popolo 4, Gallo 3, Ugon 3, Amato, Matrisciano, Romano. All.) Caruso

Ruggi: Valisena 14, Braida 8, Ardito 6, Di Pace 5, Scala 4, Di Concilio 4, Natale 4, Frascolla 1, Guida n.e.. All.) Pignata

Arbitri: Ariante di Napoli e Montesano di San Sebastiano al Vesuvio (Na)

Uscite per falli: Di Concilio (R), Di Pace (R)