Monopoli-Paganese 3-1. Azzurrostellati ancora al tappeto, terza sconfitta di fila per la squadra di Di Napoli

Altra batosta per la Paganese di mister Raffaele Di Napoli. Dopo i ko contro Juve Stabia e Bari, gli azzurrostellati cedono il passo anche al Monopoli di Giuseppe Scienza, incassando di fatto la terza sconfitta consecutiva. La formazione pugliese ha portato a casa i tre punti piegando la squadra campana con il punteggio di 3-1, propiziato dalle reti di Guiebre, Piccinni, De Paoli. Nulla ha potuto il gol di Diop. La Paganese resta in 17esima posizione a quota 27 punti.

IL MONOPOLI APRE LE DANZE CON GUIEBRE E PICCINNI, LA PAGANESE ACCORCIA CON DIOP — La gara si mette subito in salita per la Paganese di mister Raffaele Di Napoli. Gli azzurrostellati vanno sotto dopo appena undici minuti di gioco. Il Monopoli di Scienza trova la rete del vantaggio con Guiebre che da posizione defilata batte Baiocco, sorpreso sul proprio palo. La squadra padrona di casa cavalca l’onda dell’entusiasmo per alzare i giri del motore e mettere ulteriormente in difficoltà la formazione azzurrostellata, priva di spunti offensivi. Il Monopoli torna a pungere dopo la mezzore di gioco, innescando l’azione che porta al raddoppio. A calare il 2-0 ci pensa Piccinni che insacca la sfera alla spello di Baiocco dopo un ottimo inserimento. Doppio vantaggio che dura ben poco per la squadra pugliese. La Paganese, di fatto, al 42’ ritorna in carreggiata accorciando le distanze con un gol su calcio di rigore procurato e trasformato da Diop.

LA SQUADRA DI SCIENZA ARCHIVIA LA PRATICA, TERZO KO DI FILA PER LA PAGANESE — È un avvio sprint quello del Monopoli di Scienza nella ripresa. Dopo soli nove minuti, la squadra padrona di casa allunga nuovamente le distanze siglando la rete del 3-1 grazie ad un gol da cineteca di De Paoli che si insacca nell’angolino. I ragazzi di Scienza tornano a farsi pericolosi al 66’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo. A tentare di concretizzare il corner è Arena con una zampata da posizione favorevole, ma Baiocco si fa trovare pronto con un intervento miracoloso. Subito dopo è la Paganese ad avere una clamorosa chance da gol, la prima del match, che Zanini sciupa a due passi dalla porta. La Paganese tenta gli ultimi assalti della gara nei minuti conclusivi, ma invano.

IL TABELLINO DEL MATCH

MONOPOLI-PAGANESE 3-1 ( 2-1 pt)

MONOPOLI (3-5-2): Taliento; Arena, Bizzotto, Mercadante; Zambataro (79’ Nicoletti), Paolucci (80’ Currarino), Vassallo (70’ Iuliano), Piccinni (infortunio, 49’ Viteritti), Guiebre; Bunino, De Paoli (70’ Soleri). 

A disposizione: Menegatti, Oliveto, Nicoletti, Vignati, Alba, Currarino, Liviero, Iuliano, Isacco, Nina, Viteritti, Soleri. Allenatore: Giuseppe Scienza.

PAGANESE (3-5-2): Baiocco; Cigagna, Sbampato, Sirignano (58’ Raffini); Mattia, Onescu (86’ Carotenuto), Bonavolontà (46’ Volpicelli), Zanini, Squillace; Diop (58’ Guadagni), Mendicino. 

A disposizione: Bovenzi, Campani, Carotenuto, Curci, Esposito, Di Palma, Schiavino, Bramati, Volpicelli, Guadagni, Raffini, Zanini. Allenatore: Raffaele Di Napoli.

Direttore di gara: Michele Giordano di Novara

Assistenti: Egidio Marchetti di Trento — Lorenzo Giuggioli di Grosseto

Quarto uomo: Felipe Salvatore Viapiana di Catanzaro

Ammonizioni: Piccinni (1’), Sbampato (21′), Paolucci (61’), Iuliano (85’), Volpicelli (87’)

Espulsioni:

Marcatori: Guiebre (11’), Piccinni (32’), Diop (42’), De Paoli (54’)

Recupero:  0’ (pt), 3’ (st)

Nunzio Marrazzo