Mondragone. Si presenta il diesse Cogliandro: “Porteremo in alto questi colori”

La società dell’Asd Mondragone è lieta di annunciare a tutti i siti ed organi d’informazione l’avvenuto ingaggio del direttore sportivo per la stagione 2016-2017:si dà ufficialmente il benvenuto a Vincenzo Cogliandro, ultimi due anni positivi con la Boys Caivanese centrando al primo anno una promozione in eccellenza ed in questa stagione uno splendido secondo posto.

IL PROFILO. Curriculum in costante crescita per il neo direttore granata:settore giovanile Caivanese,collaborazione con l’Arzanese col direttore Pasquale Costagliola , responsabile del settore giovanile del Pianura collaborando a stretto giro con la famiglia Cafasso, ultime due stagioni con la Boys Caivanese.

LE DICHIARAZIONI – Primo tassello per una stagione da preparare al meglio. Riflettori su un operatore di mercato che predilige il campo ed il lavoro ai riflettori:Quando ho ricevuto la chiamata del Mondragone, ho provato una bella sensazione. Devo ringraziare la Caivanese Calcio ed il pubblico per questi splendidi due anni.Grazie ai risultati raggiunti in questi due anni , ho ricevuto la chiamata dei granata.Ci tengo a dire che l√¨ si è lavorato con serenità ed organizzazione. Sono molto onorato di venire a Mondragone. Vedo che c’è voglia di fare calcio per la gente di Mondragone. Avere a che fare con persone serie mi ha colpito subito. Hanno Mondragone nel sangue, hanno voglia di fare calcio.Posso promettere che lavoreremo con molta serietà . Se siamo in Promozione cercheremo di riportare il Mondragone nelle categorie che contano. Quello che prometto è ovviamente il lavorare con molto impegno e serietà. Si lavora per il Mondragone del futuro. Sarà una rosa di 20-22 giocatori col 50% tutti under. Avremo una decina di esperti:in queste categorie ci vuole la persona esperta. Abbiamo voglia di vedere tutti, non bocceremo nessun giovane di Mondragone. Io e il mister valuteremo tutti i giovani che la società ci farà vedere. Non promettiamo montagne a nessuno. Alla piazza di Mondragone promettiamo di disputare un buon campionato.Punteremo a riportare la gente allo stadio dopo la delusione della retrocessione

MARIO FANTACCIONE
UFFICIO STAMPA ASD MONDRAGONE CALCIO