Mondragone. La bandiera Pagliuca: “A tutti i granata ‘veri’, stateci vicino!”

Il granata stampato nel proprio cuore, la bandiera Mario Pagliuca esprime rammarico per la scelta del tecnico Coppola di dimettersi invitando tutti a stringersi attorno alla causa:Dobbiamo analizzare che il calcio è anche questo.L’allenatore ha preso la sua decisione, vediamo la società cosa deciderà. E’ un momento no. Bello gioire quando si vince,alla squadra si è sempre vicini. Ho fiducia in questi ragazzi. Mister Coppola ha dato tanto a questa squadra portando risultati . Il direttore generale Del Prete ha la medicina giusta per guarire il Mondragone. Società solida di gente perbene. Ho un cognome che fa Pagliuca e non Schettino:non abbandono la nave. Raggiungeremo gli obiettivi prefissati. La squadra è vicina tutta me compreso al mister, vedremo le decisioni della società. Noi siamo qui vivi e vegeti pensando alla sfida di Casagiove. Invito i mondragonesi dal cuore granata a star vicino alla squadra:avevo cinque anni quando mio padre mi portava al campo e posso dire con le lacrime agli occhi che amo Mondragone
MARIO FANTACCIONE